Annuncio pubblicitario
Italia Markets open in 4 hrs 50 mins
  • Dow Jones

    39.872,99
    +66,22 (+0,17%)
     
  • Nasdaq

    16.832,62
    +37,75 (+0,22%)
     
  • Nikkei 225

    38.704,85
    -242,08 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,0864
    +0,0005 (+0,0435%)
     
  • BTC-EUR

    64.651,25
    -633,32 (-0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.524,07
    +35,53 (+2,39%)
     
  • HANG SENG

    19.270,32
    +49,70 (+0,26%)
     
  • S&P 500

    5.321,41
    +13,28 (+0,25%)
     

Borsa Usa, futures in rialzo in avvio di settimana ricca di dati

I trader al Nyse a New York

(Reinvia senza modifiche in testo, elimina refuso in titolo)

(Reuters) - I futures sui principali indici azionari statunitensi sono in leggero rialzo, con gli investitori che attendono gli importanti dati sull'inflazione di questa settimana per valutare la probabilità di tagli dei tassi di interesse durante l'anno.

Venerdì, l'S&P 500 e il Nasdaq Composite hanno registrato la terza settimana di rialzi di fila per la prima volta da gennaio, mentre il Dow ha visto il maggior rialzo settimanale da metà dicembre.

Gli indici scambiano intorno ai massimi, sostenuti da trimestrali più forti del previsto e da segnali di raffreddamento del mercato del lavoro statunitense che alimentano le scommesse sulla possibilità di uno o due tagli dei tassi da parte della Federal Reserve quest'anno.

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Questa settimana l'attenzione degli investitori si concentrerà su una serie di dati economici, tra cui i prezzi alla produzione e al consumo mensili, le vendite al dettaglio e le richieste settimanali di disoccupazione.

Per il dato sull'inflazione di mercoledì, le attese sono per un aumento dei prezzi al consumo core dello 0,3% su base mensile ad aprile, per un incremento annuale del 3,6%, secondo le previsioni degli economisti di un sondaggio Reuters.

Sebbene negli ultimi giorni i banchieri centrali della Fed abbiano rassicurato i mercati che la prossima mossa non sarà un rialzo dei tassi, la tempistica del primo taglio rimane incerta. Nel corso della giornata si attende il discorso della presidente della Fed di Cleveland, Loretta Mester.

Secondo l'app Lseg sulle probabilità dei tassi, attualmente i trader prezzano tagli dei tassi di 42 punti base da parte della Fed entro la fine del 2024, con probabilità di un taglio dei tassi a settembre al 49%.

Tra le principali trimestrali di questa settimana, Home Depot, Walmart, Cisco e Alibaba.

Secondo i dati Lseg, il 77,3% delle 459 società dell'S&P 500 che hanno comunicato i risultati fino a venerdì ha battuto le stime degli analisti sui profitti. La media a lungo termine è del 66,7%.

Attorno alle 12,30, i futures sull'S&P 500 sono in rialzo di 6 punti, pari allo 0,11%. I futures sul Nasdaq 100 salgono di 33,5 punti, pari allo 0,19%, mentre quelli sul Dow avanzano di 30 punti, pari allo 0,08%

Alphabet scivola dell'1,7% nel premarket, mentre OpenAI, società sostenuta da Microsoft, sembra pronta ad annunciare oggi il suo prodotto di ricerca basato sull'intelligenza artificiale. Microsoft è in rialzo dell'1,0%.

Arm Holdings sale del 3,1% dopo che Nikkei Asia ha scritto che l'azienda di design di chip del gruppo Softbank ha in programma di sviluppare chip di intelligenza artificiale e tenterà di lanciare i primi prodotti nel 2025.

Il titolo meme Gamestop guadagna il 19,3%, dopo il balzo del 57% registrato a maggio, mentre Amc Entertainment sale del 6,4%.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Gianluca Semeraro)