Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.363,02
    -153,44 (-0,60%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,06 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,59 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.283,59
    -498,83 (-1,80%)
     
  • Petrolio

    73,81
    +0,19 (+0,26%)
     
  • BTC-EUR

    34.953,07
    +1.181,06 (+3,50%)
     
  • CMC Crypto 200

    955,03
    +5,13 (+0,54%)
     
  • Oro

    1.812,50
    -18,70 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1871
    -0,0025 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    25.961,03
    -354,29 (-1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.089,30
    -27,47 (-0,67%)
     
  • EUR/GBP

    0,8538
    +0,0022 (+0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,0743
    -0,0023 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4801
    +0,0011 (+0,08%)
     

Borse Europa, comparto viaggi guida il ribasso su timori virus

·2 minuto per la lettura

(Reuters) - L'azionario europeo è in calo e i titoli dei viaggi toccano i minimi di febbraio sui timori che la rapida diffusione della variante Delta possa danneggiare la domanda e rallentare l'attuale ripresa economica a livello globale.

L'indice paneuropeo STOXX 600 cede l'1,2%, ai minimi di quasi due settimane.

Il tedesco DAX e il francese CAC 40 scivolano entrambi dell' 1,3%. L'indice britannico FTSE 100 è in calo dell'1,3% con l'aumento di casi di coronavirus che relega in secondo piano l'ottimismo per le riaperture nel Regno Unito.

L'indice dei viaggi e tempo libero crolla del 2,8% ai minimi di metà febbraio. Il governo britannico ha fatto sapere venerdì di voler tornare sui propri passi in merito all'allentamento delle regole relative alla quarantena per i viaggiatori in arrivo dalla Francia.

Il titolo quotato sulla borsa di Londra dell'operatore crocieristico Carnival Plc, delle compagnie aeree EasyJey e la controllante di British Airways Iag cedono tra il 4,6% e il 7,2%.

Le major petrolifere Bp e Royal Dutch Shell scivolano rispettivamente del 2,8 e del 2,0%, penalizzate dal calo dei titoli petroliferi dopo che i ministri dell'Opec+ hanno concordato l'aumento delle forniture a partire da agosto.[O/R]

Con i rendimenti dei titoli di Stato in calo, altri settori sensibili all'economia come quello minerario, di auto e componenti e quello bancario scivolano in territorio negativo, in un contesto in cui l'aumento dei casi di coronavirus alimenta le prospettive di una ripresa più lenta.

Il gigante francese dei media Vivendi cede l'1,4% dopo che l'investitore miliardario Bill Ackmann ha deciso di acquisire fino al 10% della controllata di Vivendi Universal Music Group impiegando il principale hedge fund di sua proprietà invece di una Spac.

L'azienda britannica di videogiochi Sumo Group avanza del 42,2% dopo che il colosso tech cinese Tencent Holdings ha concordato l'acquisizione dell'azienda in un deal che la valuta 919 milioni di sterline.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Stefano Bernabei, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli