Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.768,49
    -317,55 (-0,93%)
     
  • Nasdaq

    11.590,56
    +6,01 (+0,05%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0912
    +0,0046 (+0,43%)
     
  • BTC-EUR

    21.155,75
    -213,61 (-1,00%)
     
  • CMC Crypto 200

    521,72
    +279,04 (+114,98%)
     
  • HANG SENG

    22.072,18
    +229,85 (+1,05%)
     
  • S&P 500

    4.062,52
    -14,08 (-0,35%)
     

Chiesi Farmaceutici acquisirà Amryt Pharma

Chiesi Farmaceutici acquisirà Amryt Pharma
Chiesi Farmaceutici acquisirà Amryt Pharma


  • L'azienda farmaceutica italiana a controllo familiare Chiesi Farmaceutici SpA ha accettato di acquisire Amryt Pharma Plc (NASDAQ:AMYT) per un valore di 1,25 miliardi in anticipo.

  • L'importo rappresenta un premio del 107% basato sul prezzo di chiusura di Amryt ADS di 7 dollari il 6 gennaio 2023, più CVR che rappresentano un ulteriore corrispettivo di circa 225 milioni di dollari.

  • Chiesi acquisterà per ogni American Depositary Share di Amryt, equivalente a 5 azioni ordinarie Amryt, un valore di 14,50 dollari (o 2,90 dollari per azione ordinaria) in contanti, oltre a diritti di valore contingenti fino a 2,50 dollari per ADS pagabili se vengono raggiunti determinati traguardi relativi al prodotto Amryt Filsuvez.

  • La transazione dovrebbe concludersi nella prima metà del 2023.

  • "Questa aggiunta al portafoglio Amryt, così come la loro esperienza, ci aiuterà nel viaggio per portare farmaci ai pazienti, non importa quanto rara possa essere la loro condizione", ha dichiarato l'amministratore delegato del Gruppo Chiesi, Marco Vecchia.

  • L'attività commerciale di Amryt comprende quattro prodotti per malattie orfane: metreleptin (Myalept/Myalepta), octreotide (Mycapssa), lomitapide (Juxtapid/Lojuxta) e Oleogel-S10 (Filsuvez).

  • Più recentemente, Amryt ha annunciato i risultati dello studio di fase 3 APH-19 su lomitapide per l'ipercolesterolemia familiare omozigote (HoFH) nei bambini di età compresa tra 5 e 17 anni.

  • Il trattamento ha mostrato una riduzione del 54% del C-LDL alla settimana 24 rispetto al basale, con una riduzione media del 50% del colesterolo totale.

  • Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, durante la sessione pre-market di lunedì, le azioni AMYT erano in aumento del 107,90% a 14,55 dollari.

Vuoi scoprire i migliori trade dei nostri professionisti? Per Natale ti offriamo la possibilità di abbonarti alla nostra Newsletter 4 in 1 con il 50% DI SCONTO. E le prime due settimane sono GRATISScopri di più

Continua a leggere su Benzinga Italia