Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.381,35
    -256,37 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,26 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,14 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.519,18
    -179,08 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    52,04
    -1,53 (-2,86%)
     
  • BTC-EUR

    28.590,55
    -384,72 (-1,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    701,93
    -33,21 (-4,52%)
     
  • Oro

    1.827,70
    -23,70 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2085
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.573,86
    +77,00 (+0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.599,55
    -41,82 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8887
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0764
    -0,0029 (-0,26%)
     
  • EUR/CAD

    1,5375
    +0,0014 (+0,09%)
     

Coronavirus: vittime e contagi. Le news in tempo reale

Primo Piano
·9 minuto per la lettura

DATI DI SABATO 16 GENNAIO - Nuovi casi: 16.310 | Tamponi: 273.506 (-12.902) | Positivi: 557.717 (-351) | Terapia intensiva: 2.502 (-2) | Ricoveri in altri reparti: 22.784 (-57) | Guariti: 1.729.216 (+16.186) | Decessi: 81.8005 (+475) | Mappa | Tasso di positività | SONDAGGIO: Ti vaccinerai? | VACCINO, DOMANDE E RISPOSTE

LE NOTIZIE DI DOMENICA 17 GENNAIO IN TEMPO REALE

Ore 10.15 - Toscana, il bollettino: 406 nuovi casi | I nuovi casi positivi registrati in Toscana sono 406 su 9.379 tamponi molecolari e 3.164 test rapidi. Lo rende noto il governatore toscano Eugenio Giani nel suo consueto post su Facebook sull'andamento della pandemia.

Ore 10.00 - Cina, 109 nuovi casi | La Cina ha registrato oggi 109 nuovi casi di coronavirus, di cui 96 locali e 13 importati secondo le autorità sanitarie del Paese asiatico.

Ore 09.40 - Milan, due calciatori positivi al Covid | Brutte notizie in casa rossonera alla vigilia del match contro il Cagliari. Il terzino Theo Hernandez e il centrocampista Hakan Calhanoglu sono risultati positivi al tampone anti-Covid, entrambi sono stati isolati dal resto del gruppo squadra.

Ore 09.30 - L’Italia cambia colore, cosa si può fare e cosa no | Col nuovo Dpcm, firmato negli scorsi giorni dal presidente Conte, quasi tutta l’Italia entra in zona arancione (con alcune eccezioni). Ecco cosa si può fare e cosa no, zona per zona.

Ore 08.50 - Pfizer: “Ritardi fino al 25 gennaio, poi produrremo di più” | “Le consegne nell'Unione Europea torneranno regolari, come da programma, a partire dalla settimana del 25 gennaio, con un aumento a partire dalla settimana del 15 febbraio”. Così Pfizer, azienda produttrice del vaccino insieme a BioNTech, sui ritardi delle fiale in tutta Europa che nelle scorse ore avevano alzato un polverone sull’affidabilità e il rispetto degli accordi della multinazionale.

LEGGI ANCHE - In Toscana garantita la seconda dose di vaccini Pfizer

Ore 08.30 - Ricciardi: “Serve lockdown nazionale severo di un mese” | "In questa fase è inutile perdere tempo con le zone multicolore. Serve un lockdown nazionale, severo e immediato di tre-quattro settimane per facilitare la vaccinazione e proteggerla dalla variante inglese”. A sostenerlo è Walter Ricciardi, professore di Igiene all’Università Cattolica e direttore scientifico degli Istituti Maugeri.

VIDEO - Chi è Walter Ricciardi

LE NOTIZIE DI SABATO 16 GENNAIO

Ore 22.50 - Vaccini, oltre un milione di somministrazioni in Italia | È salito a 1.113.111 il numero di dosi di vaccino anti Covid somministrate in Italia, 697.778 alle donne e 415.333 agli uomini. Il dato e' fornito dall'ufficio del commissario straordinario per l'emergenza coronavirus, Domenico Arcuri.

Ore 21.45 - Speranza: “Zona rossa non è punizione per Regione” | La zona rossa "non è una punizione, è invece una scelta che prende atto di numeri scientifici. Dobbiamo lavorare, le polemiche non servono a nulla ma le misure servono, sono consapevole che chiediamo sacrifici ma sono indispensabili per tenere la curva sotto controllo". Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervistato nel corso del programma Stasera Italia weekend, su Rete4.

Ore 21.00 - Speranza: “Chiediamo a Pfizer di rispettare accordi” | “Le cose si sono messe nel modo giusto, ma chiediamo a Pfizer di rispettare i patti, chiediamo serietà e rigore": lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, durante un suo intervento a "Stasera Italia Weekend" su Rete 4.

Ore 20.40 - Francia, superate le 70mila vittime | La Francia ha superato oggi le 70.000 vittime del Covid-19, secondo i dati di Sante' Publique France. Sono stati infatti 196 i decessi in 24 ore e la cifra totale dall'inizio della pandemia è salita a 70.142. Stabili ormai da giorni i contagi in 24 ore, sopra la soglia di 20.000 (21.406).

Ore 20.10 - Friuli, superiori chiuse fino a fine mese | Il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato un'ordinanza contingibile e urgente, la numero 2 del 2021, che ribadisce quanto giaà determinato nell'ordinanza del 4 gennaio e che prevede il ricorso alla didattica digitale integrata (Ddi) al 100% per gli istituti secondari di secondo grado sul territorio regionale. La nuova ordinanza e' in vigore dal 18 al 31 gennaio

Ore 19.55 - Lombardia rossa, Fontana annuncia il ricorso al Tar | “Dopo il provvedimento del ministro Speranza, che ha deciso di collocare la Lombardia in 'zona rossa', la Regione, come preannunciato dal presidente Attilio Fontana, lunedì mattina presenterà ricorso al Tar contro il provvedimento, con richiesta di misura cautelare urgente". Lo comunica in una nota la Regione Lombardia.

Ore 19.19 - Lombardia in zona rossa fino al 31/1 | Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l'ordinanza che colloca la Lombardia in zona rossa. Gli effetti dell'ordinanza saranno attivi da domani fino al 31 gennaio.

LEGGI ANCHE - Il bollettino della Lombardia: 78 nuovi decessi

Ore 18.55 - Veneto, vaccinati oltre 100mila sanitari | In Veneto sono stati già vaccinati 102.089 sanitari, utilizzando il 100% delle dosi delle prime due forniture e il 62% della terza, arrivata appena ieri (media italiana 9,5% per un totale di 1.072.086 persone). Questi i dati della Regione Veneto diffusi in serata sulla campagna di vaccinazione.

LEGGI ANCHE - All’aeroporto di Cuneo al via il progetto cani anti-virus

Ore 18.15 - Dpcm, ok a seconde case anche fuori regione | Il nuovo Dpcm, a quanto si apprende da fonti di Palazzo Chigi, permette di recarsi nelle seconde case anche fuori Regione. Il testo, infatti, disciplina che "è comunque consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione" e, a dispetto del decreto sulle misure per le festività natalizie non è specificato il divieto degli spostamenti verso le seconde case ubicate in altra Regione.

LEGGI ANCHE - Vaccino cinese, i paesi europei che hanno deciso di somministrarlo

Ore 17.20 - Tasso positività sale al 6,3% | Sono 260.704 i test per il coronavirus (molecolari e antigenici) effettuati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 273.506. Il tasso di positività è al 6,3%, in aumento rispetto al 5,9% di ieri (+0,4%).

Ore 17.10 - Il bollettino: 16mila casi e 475 nuovi decessi | Sono 16.310 i tamponi (compresi i test antigenici, conteggiati da ieri) positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Le vittime sono 475.

Il bollettino di sabato 16 gennaio 2021
Il bollettino di sabato 16 gennaio 2021

Ore 16.40 - Stop ai voli da e per il Brasile | "Ho firmato una nuova ordinanza che blocca i voli in partenza dal Brasile e vieta l'ingresso in Italia di chi negli ultimi 14 giorni vi è transitato". Lo annuncia su Facebook il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Ore 16.27 - Forlì, 800 vaccini Moderna da buttare: aperta indagine | E’ stata aperta una indagine sul guasto alla cella frigorifera dell’Ospedale Morgagni Pierantoni di Forlì dove ottocento dosi di vaccino Moderna sono state dichiarate inutilizzabili dopo essersi “scongelate” nella notte tra giovedì e venerdì.

Ore 15.51 - A Bari pronto nuovo ospedale Covid alla Fiera del Levante | Il nuovo Ospedale Covid alla Fiera del Levante, a Bari, è pronto. Sono terminati i lavori di realizzazione appaltati dalla Protezione civile regionale e oggi c'è stato il passaggio della struttura al Policlinico di Bari che ne assumerà la gestione.

LEGGI ANCHE: Puglia, vittime e nuovi positivi nelle ultime 24 ore

Ore 15.14 - Confermata zona rossa per Lombardia fino al 31 gennaio | Il Ministero della Salute ha confermato la “zona rossa” per emergenza Covid per la Lombardia. La misura sarà in vigore dal 17 al 31 gennaio.

LEGGI ANCHE: Toscana, il bollettino di oggi

Ore 14.47 - Nuovo Dpcm: vietato andare nelle seconde case fuori Regione | Il nuovo Dpcm non permette di "raggiungere le seconde case fuori dalla propria Regione se non per emergenze". E' quanto spiegano gli operatori del 1500, il numero di pubblica utilità attivato dal ministero della Salute per rispondere alle domande dei cittadini sul Covid. La norma dice che "è consentito comunque il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione", ma secondo il 1500 "sono escluse le seconde case".

LEGGI ANCHE: Cosa prevede il nuovo Dpcm in vigore fino al 5 marzo

Ore 14.04 - Codacons denuncia Pfizer per inadempimento | Contro Pfizer una denuncia penale a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia. A presentarla è il Codacons, che denuncia l'azienda farmaceutica per il taglio alla produzione dei vaccini anti-Covid che porterà nel nostro paese ad una riduzione del 30% delle dosi di vaccino, nonostante gli accordi presi.

GUARDA ANCHE - Vaccino Pfizer, cos’è e come funziona

LEGGI ANCHE: La pandemia sta portando a un aumento della chirurgia estetica, il motivo

Ore 13.35 - Pfizer, piano per limitare ritardi vaccino a una settimana | “Torneremo al calendario iniziale di distribuzione all'Ue a partire dalla settimana del 25 gennaio, con un aumento delle consegne dalla settimana del 15 febbraio. Per farlo, alcune modifiche al processo di produzione sono ormai necessarie".

LEGGI ANCHE: Scuola, il calendario dei rientri regione per regione

Ore 12.50 - Scuola: Piemonte, da lunedì ritorno in classe, al 50% | Da lunedì ritorno in classe per il 50% degli studenti delle scuole superiori piemontesi. Lo ha confermato il presidente della regione Alberto Cirio.

LEGGI ANCHE: Scoperto primo caso di variante inglese in Piemonte

LEGGI ANCHE: Cos’è la variante “brasiliana” e perché fa così paura

GUARDA ANCHE - Variante Brasile, ospedali Manaus al collasso

Ore 12.29 - Focolaio nel Potentino dopo festa di compleanno | Continua ad allargarsi a Grumento Nova, in provincia di Potenza, il focolaio causato da una festa di compleanno dello scorso 30 dicembre: sono saliti infatti a 56 i casi Covid individuati in appena sei giorni, a fronte di 86 tamponi eseguiti.

LEGGI ANCHE: L'Ema valuta i vaccini russo e cinese

Ore 11.36 - Scuola, Sicilia e Friuli “chiudono tutto” | "Se fra due settimane le cose non dovessero cambiare, stabiliremo misure più restrittive e chiuderò anche le scuole primarie e le prime classi della media. E questo nessuno potrà impedircelo". Lo dice il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci. La nuova ordinanza del governatore del Friuli Fedriga, invece, dispone nuovamente la chiusura degli stessi istituti scolastici fino al 31 gennaio.

LEGGI ANCHE: Ristori per 29 miliardi ma gli imprenditori finora ne hanno persi 423

Ore 11.18 - Sileri: “Faremo task force per monitorare mutazioni” | Nel nostro Paese "c'è la necessità di istituire un tavolo tecnico per la sorveglianza viro-immunologica delle infezioni emergenti. Dobbiamo fornire un approccio uniforme per individuare velocemente le mutazioni, confrontare i risultati e valutare la pericolosità". Lo dice in un'intervista a La Repubblica il viceministro della salute Pierpaolo Sileri.

LEGGI ANCHE: "Il Covid-19 aggredisce anche la bocca. Lesioni simili all’afta"

Ore 10.54 - Bassetti: “Plasma iperimmune non riduce mortalità” | Secondo lo studio inglese Recovery condotta su oltre 10mila pazienti l'utilizzo del plasma iperimmune non riduce la mortalità rispetto al placebo di soggetti affetti da Covid-19. Lo evidenzia l'infettivologo genovese Matteo Bassetti.

LEGGI ANCHE: Cos’è la variante “brasiliana” e perchè fa così paura

Ore 10.12 - Con Covid dimezzati i consumi culturali nel 2020 (-47%) | I consumi di beni e servizi culturali si sono dimezzati (-47%) passando da 113 euro di spesa media mensile per famiglia di dicembre 2019 a circa 60 euro a dicembre 2020. Situazione drammatica, in particolare, per gli spettacoli dal vivo (crollo del 90%).

LEGGI ANCHE: Al via in India la più grande campagna vaccinale anti Covid al mondo

Ore 9.28 - In Usa variante inglese sarà dominante entro marzo | La variante inglese del coronavirus, che ha un tasso di trasmissibilità più alto, potrebbe diventare il ceppo dominante negli Stati Uniti entro marzo, secondo il Centro per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa che prevede "una rapida crescita" nelle prossime settimane.

LEGGI ANCHE: Davvero indossare due mascherine sovrapposte è meglio di una?

Ore 9.05 - Nuovo Dpcm, cosa si può fare e cosa no fino al 5 marzo | Dagli spostamenti alla scuola, tutte le misure previste dal nuovo decreto della presidenza del Consiglio in vigore da oggi al 5 marzo.

Ore 8.43 - Le nuove varianti spingono il virus, mortalità mai così alta | Due milioni di vittime e record di casi globali: 700mila al giorno. Ciccozzi: “Il Covid si evolve per infettarci di più”. Dopo i ceppi inglese e sudafricano, inizia a circolare anche quello brasiliano che potrebbe sfuggire agli anticorpi.

GUARDA ANCHE - Italia, le nuove misure di confinamento