Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 2 hours 9 minutes
  • FTSE MIB

    34.435,74
    -202,01 (-0,58%)
     
  • Dow Jones

    40.358,09
    -57,35 (-0,14%)
     
  • Nasdaq

    17.997,35
    -10,22 (-0,06%)
     
  • Nikkei 225

    39.154,85
    -439,54 (-1,11%)
     
  • Petrolio

    77,72
    +0,76 (+0,99%)
     
  • Bitcoin EUR

    61.252,62
    +12,37 (+0,02%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,18
    +1,28 (+0,09%)
     
  • Oro

    2.421,60
    +14,30 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,0857
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    5.555,74
    -8,67 (-0,16%)
     
  • HANG SENG

    17.311,05
    -158,31 (-0,91%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.867,74
    -49,06 (-1,00%)
     
  • EUR/GBP

    0,8398
    -0,0009 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    0,9602
    -0,0067 (-0,69%)
     
  • EUR/CAD

    1,4963
    +0,0007 (+0,05%)
     

Enel finalizza cessione asset distribuzione Perù, riduce debito di 2,9 mld

Logo della multinazionale italiana dell'energia Enel a Milano

MILANO (Reuters) - La controllata peruviana di Enel ha perfezionato la cessione delle partecipazioni detenute nella società di distribuzione e fornitura di energia elettrica Enel Distribución Perú e nella società di servizi energetici avanzati Enel X Perù a North Lima Power Grid per un enterprise value che valuta il 100% degli asset circa 4 miliardi di dollari.

L'operazione ha generato una riduzione dell'indebitamento netto consolidato del gruppo di circa 2,9 miliardi di euro nel 2024, che si sommano ai circa 500 milioni di euro già riflessi nel bilancio 2023 principalmente per effetto della riclassificazione degli asset inclusi nel perimetro dell’operazione come "held for sale", dice una nota pubblicata nella notte.

L'operazione genererà un impatto positivo sull'utile netto del gruppo reported nel 2024 di circa 500 milioni di euro.

Comunicato integrale

(Claudia Cristoferi, editing Stefano Bernabei)