Italia markets open in 5 hours 2 minutes
  • Dow Jones

    34.269,16
    -473,66 (-1,36%)
     
  • Nasdaq

    13.389,43
    -12,43 (-0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.407,66
    -200,93 (-0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,2142
    -0,0010 (-0,08%)
     
  • BTC-EUR

    47.019,29
    +907,76 (+1,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.536,34
    +1.293,66 (+533,08%)
     
  • HANG SENG

    28.073,30
    +59,49 (+0,21%)
     
  • S&P 500

    4.152,10
    -36,33 (-0,87%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 21 Aprile 2021

Bob Mason
·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum è salito del 7,81% nella giornata di martedì, invertendo una perdita del 3,47% di lunedì, chiudendo la giornata a 2332,6$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto Ethereum scendere a un minimo intraday mattutino di 2054,25$ prima di fare una prima mossa rialzista, ieri.

Dopo aver trovato sostegno al principale livello di supporto di 2048$, l’Ethereum ha raggiunto un massimo intraday di 2349,5$.

Ethereum ha poi superato il principale livello di resistenza a 2281$ per chiudere la giornata a 2300$.

Al momento della redazione, la criptovaluta si trovava in rialzo dello 0,35% a 2230,65$. Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum salire a un massimo iniziale di 2347,48$ prima di scendere a un minimo di 2328,41$.

Ethereum ha lasciato comunque non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrebbe innanzitutto evitare il livello pivot a 2246$ per essere in grado di sostenere una corsa verso il livello di resistenza più importante a 2437$.

Tuttavia, sarebbe necessario per Ethereum il sostegno di un più ampio mercato per tornare ai livelli di 2400$.

Se si esclude un esteso rally delle criptovalute, il principale livello di resistenza probabilmente limiterebbe il rialzo.

In caso breakout, invece, Ethereum potrebbe anche essere in grado di testare la resistenza a 2548$ della scorsa settimana prima di ritirarsi. Il secondo livello principale si troverebbe invece a 2541$.

Di contro, l’incapacità di evitare un crollo oltre il pivot di 2246$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 2141$.

Al netto di un’altra svendita estesa, Ethereum dovrebbe evitare il secondo livello di supporto principale a 1950$ e il FIB del 23,6$ di 1966$ limiterebbe ulteriori ribassi.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 2,141

Livello pivot: $ 2,246

Primo livello di resistenza principale: $ 2,437

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,966

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1.606

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,023

Criptovalute: Litecoin

Martedì il Litecoin si è contratto dello 0,26% dopo una perdita del -4,59% di lunedì, chiudendo la giornata a 261$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto ieri il Litecoin scendere a un minimo intraday mattutino di 233,85$ prima di fare una prima mossa.

La criptovaluta ha poi superato il principale livello di supporto a 246$ prima di raggiungere un massimo intraday di 276,47$.

Il Litecoin è stato anche in grado di superare il FIB del 23,6% a 262$ ma non ha avuto modo di raggiungere il principale livello di resistenza a 281$.

L’ultima parte della giornata è stata ribassista e ha spinto il Litecoin oltre il FIB del 23,6% per chiudere la giornata a 261$.

Al momento della redazione, il Litecoin era in rialzo dell’1,73% a quota 262,52$. Un inizio di giornata rialzista ha visto Litecoin salire da un minimo mattutino a 260,87$ a un massimo di 265,77$.

Pur avendo lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza, il Litecoin ha comunque superato il FIB del 23,6% a 262$ nel corso della prima mattinata.

Litecoin dovrebbe evitare un crollo oltre il FIB del 23,6% a quota 262$ e oltre il pivot di 257$ per essere in grado di sostenere una corsa al principale livello di resistenza di 280$.

Tuttavia, per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato, per permettergli di superare il massimo di martedì a 276,47$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza limiterebbe probabilmente i rialzi.

In caso di rimbalzo, il Litecoin potrebbe testare il secondo livello di resistenza a 300$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un crollo oltre il FIB del 23,6% e oltre il pivot di 257$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 238$.

Al netto di un’altra svendita estesa, il Litecoin dovrebbe essere in grado di evitare il FIB del 38,2% di 217$. Il secondo livello di supporto principale si trova a 215$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 238

Livello pivot: $ 257

Primo livello di resistenza principale: $ 280

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 250

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 207

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 138

Criptovalute: Ripple XRP

Il Ripple è cresciuto martedì del +5,76% invertendo in parte il ribasso di lunedì del -7,70% per chiudere la giornata a 1,38587$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto ieri il Ripple scivolare a un minimo intraday mattutino di 1,17328$ prima di fare una prima mossa.

La svendita ha visto poi il Ripple scendere fin oltre il FIB del 38,2% a 1,2807$ e oltre il principale livello di supporto a 1,1982$.

Dopo aver trovato discreto sostegno nel corso della tarda mattinata, però, il Ripple è stato in grado di risalire verso un massimo intraday di 1,44778$ prima di indietreggiare.

Pur non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 1,4775$ il Ripple ha superato il FIB del 38,2% a 1,2807$.

Una fine di giornata ribassista ha visto poi il Ripple indietreggiare per concludere la giornata a livelli di prezzo inferiori a 1,40$.

Al momento della redazione, comunque, il Ripple si trovava in rialzo del +2,03% a quota 1,41397$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple salire a un massimo mattutino di 1,41435$ prima di scendere a un minimo di 1,37933$.

Il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza.

Per la giornata di oggi

Il Ripple dovrà evitare il livello pivot a 1,3356$ per tentare di avvicinarsi al principale livello di resistenza di 1,4980$.

Tuttavia, anche in questo caso sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato, per permettere al Ripple di superare il massimo di 1,44778$ di martedì.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il FIB del 23,6% a 1,5426$ limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

Invece, in caso di rally prolungato, il Ripple potrebbe testare i livelli di resistenza di 1,60$ prima di ritirarsi. Il secondo livello di resistenza principale, a tal proposito, si troverebbe a 1,6101$.

Di contro, l’impossibilità di evitare un crollo oltre il pivot di 1,3356$ porterebbe in gioco il FIB del 38,2% di 1,2807$ e il principale livello di supporto a 1,2235$.

Al netto di una svendita estesa, comunque, il Ripple dovrebbe essere in grado di evitare livelli di prezzo inferiori a 1$. Il secondo livello di supporto principale a 1,0611$ dovrebbe infatti limitare i ribassi.

Uno sguardo ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,2235

Livello pivot: $ 1,3356

Primo livello di resistenza principale: $ 1,4980

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: