Italia markets close in 6 hours 46 minutes
  • FTSE MIB

    25.015,12
    -281,28 (-1,11%)
     
  • Dow Jones

    35.144,31
    +82,76 (+0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.840,71
    +3,72 (+0,03%)
     
  • Nikkei 225

    27.970,22
    +136,93 (+0,49%)
     
  • Petrolio

    72,03
    +0,12 (+0,17%)
     
  • BTC-EUR

    31.645,84
    -823,04 (-2,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    882,52
    -32,97 (-3,60%)
     
  • Oro

    1.795,80
    -3,40 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1776
    -0,0032 (-0,27%)
     
  • S&P 500

    4.422,30
    +10,51 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    25.086,43
    -1.105,89 (-4,22%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.061,56
    -41,03 (-1,00%)
     
  • EUR/GBP

    0,8540
    +0,0002 (+0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0804
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4818
    +0,0011 (+0,08%)
     

Forex, mercato prudente, persistono acquisti su dollaro

·1 minuto per la lettura
Una banconota da un dollaro statunitense

NEW YORK (Reuters) - I mercati valutari continuano a mostrare segnali di cautela, con il dollaro, asset difensivo per antonomasia, ai massimi da inizio aprile e le valute più rischiose in ribasso, in un combinato disposto di timori sul lato inflazione e sul fronte epidemia.

L'indice che esprime la forza del biglietto verde contro un basket delle principali divise guadagna lo 0,1% dopo aver toccato un picco dall'1 aprile.

Il dollaro australiano, considerato un proxy liquido per la propensione al rischio, ha registrato stamani i minimi da novembre per poi recuperare qualcosa pur restando in rosso. Poco mosso il dollaro neozelandese.

Debole la sterlina, che ieri ha toccato i minimi da febbraio.

Giù anche l'euro/dlr, dopo un tuffo al minimo da tre mesi e mezzo stamani.

Tra le criptovalute, il Bitcoin è tornato sopra i 30.000 dollari, dopo essere sceso sotto tale livello chiave per la prima volta in un mese ieri. L'Ether scambia intorno ai 1.900 dlr.

(In redazione Valentina Consiglio, Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli