Italia markets close in 47 minutes
  • FTSE MIB

    22.581,80
    -403,90 (-1,76%)
     
  • Dow Jones

    33.772,56
    -226,48 (-0,67%)
     
  • Nasdaq

    12.744,69
    -220,65 (-1,70%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    91,07
    +0,57 (+0,63%)
     
  • BTC-EUR

    21.343,86
    -2.155,08 (-9,17%)
     
  • CMC Crypto 200

    509,06
    -32,54 (-6,01%)
     
  • Oro

    1.763,80
    -7,40 (-0,42%)
     
  • EUR/USD

    1,0047
    -0,0045 (-0,44%)
     
  • S&P 500

    4.238,89
    -44,85 (-1,05%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.738,18
    -39,20 (-1,04%)
     
  • EUR/GBP

    0,8506
    +0,0053 (+0,62%)
     
  • EUR/CHF

    0,9635
    -0,0014 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3055
    -0,0006 (-0,05%)
     

Tod's, Della Valle lancerà Opa a 40 euro per delisting, titolo balza

Il presidente di Tod's Della Valle gesticola durante un'intervista a Roma

MILANO (Reuters) - La famiglia Della Valle ha deciso di promuovere un'offerta pubblica di acquisto volontaria su Tod's finalizzata al delisting al prezzo di 40 euro per azione, con un esborso massimo di circa 338 milioni.

Il titolo intorno alle 9,50 balza del 21% a 40,5 euro, poco sopra il prezzo di offerta, dopo aver chiuso ieri a 33,42 euro.

Da inizio anno a ieri le azioni hanno perso circa il 32%, con un minimo dell'anno a 28,42 euro segnato il 5 luglio. Ad agosto 2013 il titolo aveva toccato un massimo storico di 145 euro.

L'offerta - promossa da DeVa Finance, finanziaria che fa capo al fondatore di Tod's Diego Della Valle e al fratello Andrea - è finalizzata ad acquisire il 25,55% delle azioni della società per raggiungere il 90% e, conseguentemente, a ottenere il delisting.

Delphine (gruppo Lvmh) ha sottoscritto un accordo per non cedere o portare in adesione all'Opa le azioni possedute e rimarrà quindi nel capitale di Tod's con la partecipazione attuale del 10%.

Se non si raggiungerà il 90% si procederà alla fusione per incorporazione della società nell'offerente.

INVESTIMENTO PER SUPPORTARE SVILUPPO

DeVa Finance, società interamente detenuta da Di.Vi. Finanziaria di Diego Della Valle & C. - controllata dai fratelli Diego e Andrea Della Valle rispettivamente con il 56,4% e il 43,6% - ha deciso "di fare un grande investimento nel gruppo" per supportarne lo sviluppo, dice la nota.

L'obiettivo è quello di valorizzare i singoli marchi (Tod's, Roger Vivier, Hogan e Fay), "dando loro una forte visibilità individuale e una grande autonomia operativa" e rafforzarne il posizionamento nella parte alta del mercato del lusso.

"Il perseguimento di questi obiettivi di medio e lungo periodo sia meno agevole mantenendo lo status di società quotata, con le limitazioni derivanti dalla necessità di ottenere risultati comunque soggetti a verifiche di breve periodo".

Il corrispettivo dell'offerta è uguale al prezzo di collocamento fissato nell'Ipo di novembre 2000. Questo consente agli azionisti Tod's che abbiano investito in sede di quotazione e mantenuto il proprio investimento fino alla data odierna di conseguire nel corso degli anni una remunerazione per azione di 29,4 euro complessivi, importo che rappresenta l'ammontare totale dei dividendi distribuiti, sottolinea la nota.

Nel primo trimestre 2022 Tod's ha visto i ricavi crescere del 23% tornando a valori superiori a quelli pre-pandemia.

L'offerente è assistito da Bnp Paribas, Crédit Agricole Corporate Investment Bank e Deutsche Bank, in qualità di advisor finanziari, e da BonelliErede, in qualità di consulente legale.

(Sabina Suzzi, editing Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli