Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.896,57
    -83,75 (-0,25%)
     
  • Nasdaq

    12.963,30
    +25,18 (+0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.942,14
    -280,63 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,0089
    -0,0091 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    23.178,32
    -213,62 (-0,91%)
     
  • CMC Crypto 200

    558,29
    +0,56 (+0,10%)
     
  • HANG SENG

    19.763,91
    -158,54 (-0,80%)
     
  • S&P 500

    4.277,02
    +2,98 (+0,07%)
     

Ue adotterà nuove sanzioni contro Russia, aggiustamenti per evitare carenza cibo - fonti

Una bandiera dell'Unione europea a Bruxelles

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione europea adotterà oggi il settimo pacchetto di sanzioni contro la Russia, che aggiungerà un divieto di importazione dell'oro russo e modificherà le misure restrittive esistenti per non ostacolare le esportazioni di prodotti alimentari, hanno detto due funzionari.

Le nuove misure sono considerate "un pacchetto di mantenimento e allineamento", ha detto una delle fonti, definendole come una "sesta e mezza" serie di sanzioni vista la portata limitata se comparate ai precedenti round che hanno colpito il petrolio o il carbone russo.

Tuttavia, alcune misure potrebbero avere comunque un impatto significativo sui settori colpiti.

La bozza del pacchetto, che deve essere approvata dai governi Ue, include un divieto di importazione dell'oro russo nella Ue, che sarebbe applicabile a partire dall'adozione delle nuove sanzioni, come riferito da Reuters prima che il G7 concordasse la misura a giugno.

Una fonte ha detto che la misura colpirà anche le importazioni di oro russo attraverso Paesi terzi, ma non ha spiegato nel dettaglio il funzionamento di questo meccanismo.

Bruxelles inasprirà anche le misure esistenti, con nuove limitazioni alle importazioni di beni che potrebbero essere utilizzati per scopi militari, tra cui prodotti chimici e macchinari, ha detto la fonte.

Nuove persone ed entità considerate vicine al Cremlino saranno aggiunte alla lista nera della Ue, che prevede il congelamento dei loro beni e il divieto di viaggiare, hanno detto tre funzionari.

La Commissione apporterà anche alcune modifiche alle sanzioni esistenti per assicurarsi che non vengano colpite le esportazioni di cibo e cereali dalla Russia, secondo i tre funzionari Ue.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli