Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.218,16
    -495,44 (-1,93%)
     
  • Dow Jones

    33.290,08
    -533,37 (-1,58%)
     
  • Nasdaq

    14.030,38
    -130,97 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.964,08
    -54,25 (-0,19%)
     
  • Petrolio

    71,50
    +0,46 (+0,65%)
     
  • BTC-EUR

    30.000,52
    -420,68 (-1,38%)
     
  • CMC Crypto 200

    888,52
    -51,42 (-5,47%)
     
  • Oro

    1.763,90
    -10,90 (-0,61%)
     
  • EUR/USD

    1,1865
    -0,0045 (-0,38%)
     
  • S&P 500

    4.166,45
    -55,41 (-1,31%)
     
  • HANG SENG

    28.801,27
    +242,68 (+0,85%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.083,37
    -74,77 (-1,80%)
     
  • EUR/GBP

    0,8590
    +0,0041 (+0,49%)
     
  • EUR/CHF

    1,0935
    +0,0016 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4786
    +0,0075 (+0,51%)
     

Borsa Shanghai chiude a massimi di tre mesi, calano timori su inflazione

·1 minuto per la lettura
Un uomo davanti alla Borsa di Shanghai nel quartiere finanziario di Pudong

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai ha chiuso ai massimi di tre mesi con un appetito al rischio stimolato da un calo dei timori sull'inflazione e da un forte yuan, anche se il settore agricolo e quello dei veicoli elettrici sono scivolati su prese di profitto.

In rialzo per la terza sessione consecutiva, l'indice di Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,34% a 3.593,36, ai massimi dal 25 febbraio. L'indice blue-chip CSI300 è avanzato dello 0,04%.

Il settore immobiliare ha guadagnato l'1,49% e il settore finanziario è avanzato dello 0,52%. China Fortune Land Development Fortune Land Development ha guadagnato il 4,3% mentre China Industrial Securities è balzato fino al limite giornaliero del 10%.

Il settore agricolo e il sottoindice dei veicoli elettrici hanno perso entrambi lo 0,6%. Il produttore di batterie Eve Energy è balzato del 4,1%.

L'indice minore Shenzhen ha chiuso in ribasso dello 0,06% e l'indice start-up ChiNext Composite ha perso lo 0,945%.

Lo yuan cinese estende i guadagni, sfiorando i massimi di tre anni e aiutando ad allentare la pressione dei crescenti prezzi delle importazioni, secondo gli analisti.

Ieri i funzionari della Federal Reserve hanno confermato una politica monetaria accomodante, stimolando il sentiment nei mercati asiatici.

L'autorità dei mercati cinesi ha iniziato un'indagine nelle presunte pratiche anticoncorrenziali di Ke Holdings - il primo broker immobiliare, che conta Tencent Holdings tra i maggiori azionisti - secondo due fonti a conoscenza della situazione.

L'indice Hang Seng di Hong Kong chiude in rialzo dello 0,9% a 29.166,01.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli