Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.968,84
    -112,29 (-0,43%)
     
  • Dow Jones

    34.798,00
    +33,18 (+0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.047,70
    -4,54 (-0,03%)
     
  • Nikkei 225

    30.248,81
    +609,41 (+2,06%)
     
  • Petrolio

    73,95
    +0,65 (+0,89%)
     
  • BTC-EUR

    36.391,64
    -1.898,35 (-4,96%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.067,20
    -35,86 (-3,25%)
     
  • Oro

    1.750,60
    +0,80 (+0,05%)
     
  • EUR/USD

    1,1718
    -0,0029 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.455,48
    +6,50 (+0,15%)
     
  • HANG SENG

    24.192,16
    -318,82 (-1,30%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.158,51
    -36,41 (-0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    +0,0018 (+0,21%)
     
  • EUR/CHF

    1,0833
    -0,0017 (-0,16%)
     
  • EUR/CAD

    1,4827
    -0,0028 (-0,19%)
     

Borsa Usa in ribasso su timori rallentamento ripresa economica

·1 minuto per la lettura
La Borsa di New York

(Reuters) - Wall Street perde terreno, con i timori di un rallentamento del ritmo della ripresa economica che hanno smorzato l'effetto positivo delle aspettative che la Federal Reserve mantenga una posizione accomodante un po' più a lungo dopo i dati deboli sul lavoro Usa.

Alle 15,33, il Dow Jones ​​​​​​​​​è in ribasso dello 0,74​​​%​​​​​​​​​​​ a 35.107,96, l'S&P 500 ​​​perde lo 0,31​​​%​​​​​​​​​ a 4.521,2, mentre il Nasdaq è in rialzo dello 0,11​​%​​​​​​​​​​​​​​ a 15.380,66.

AMGEN INC e MERCK & CO perdono circa il 2,5% ciascuno mentre i produttori farmaceutici pesano sull'indice Dow Jones, dopo che Morgan Stanley ha tagliato il rating sui titoli a "equal-weight" da "overweight".

Male anche il peso massimo BOEING CO che scivola dell'1,9% dopo che la compagnia aerea irlandese Ryanair ha detto di aver chiuso i colloqui con il produttore di aerei per l'acquisto di 737 MAX 10 jet del valore di decine di miliardi di dollari a causa di disaccordi sui prezzi.

Il Nasdaq, tuttavia, tocca nuovi massimi, sostenuto dai guadagni di Amazon.com Inc, Facebook Inc, Apple e Alphabet, proprietario di Google, che generalmente hanno prestazioni migliori in uno scenario di tassi di interesse bassi.

COLUMBIA PROPERTY TRUST avanza del 15,7%, dopo che la Pacific Investment Management Company ha annunciato che acquisterà la società per 2,2 miliardi di dollari.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli