Italia markets open in 2 hours 18 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.353,51
    +26,40 (+0,10%)
     
  • EUR/USD

    1,0875
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    21.302,76
    +112,23 (+0,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    21.916,15
    +73,82 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Borsa Usa, Wall Street in calo, pesano Apple e i titoli energetici

Un cartello stradale di Wall Street davanti alla sede della Borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street perdono terreno nel primo giorno di contrattazioni dell'anno in seguito ai cali di Apple e dei titoli energetici, con gli investitori che attendono i verbali della riunione della Federal Reserve per ulteriori chiarimenti sul percorso dei futuri rialzi dei tassi di interesse.

La maggior parte dei principali settori dell'S&P 500 è in rosso, con i titoli della tecnologia dell'informazione che sono trascinati al ribasso da un calo del 3,55% delle azioni del produttore di iPhone APPLE in seguito alla notizia di un declassamento del rating da parte di Exane BNP Paribas.

TESLA cede il 9,76% in quanto il produttore di veicoli elettrici ha mancato le stime di Wall Street sulle consegne trimestrali.

Altri titoli tech e 'growth' sensibili ai tassi come ALPHABET, META PLATFORMS e AMAZON.COM sono in rialzo tra lo 1,05% e il 2,81%, mentre MICROSOFT perde lo 0,52%.

Il settore energetico, che ha registrato guadagni stellari nel 2022, è in ribasso dell'1,2% seguendo i prezzi del petrolio, in seguito ai dati poco incoraggianti sull'attività economica della Cina e ai timori sulle prospettive economiche globali.

Domani gli investitori seguiranno con attenzione i verbali della riunione di politica monetaria della Fed di dicembre, quando la banca centrale ha aumentato i tassi di interesse di 50 punti base dopo quattro rialzi da 75 punti base e ha segnalato che i tassi potrebbero rimanere più alti per un po'.

Intorno alle 17,10 il Dow Jones Industrial Average è in calo di 103,36 punti, pari allo 0,31%, a 33.043,89, l'S&P 500 arretra di 20,34 punti, pari allo 0,53%, a 3.819,16, e il Nasdaq Composite è in ribasso di 86,80 punti, pari allo 0,83%, a 10.379,68.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Stefano Bernabei)