Italia markets closed

Ekaterina Alexandrovskaya, star del pattinaggio suicida a 20 anni

(AP Photo/Rick Bowmer)

Una sola parola per dire addio, "amore", scritta su un biglietto. L'ha trovato la polizia, scrive l'agenzia russa Tass, nell'appartamento a Mosca della pattinatrice Ekaterina Alexandrovskaya. Si è suicidata a 20 anni, gettandosi dalla finestra.

Seguici anche su Instagram!

La carriera

Aveva cominciato da bambina Ekaterina e in poco tempo era diventata una piccola stella del pattinaggio sul ghiaccio. Nel 2017, il titolo di campionessa del mondo juniores, a Taipei, insieme al pattinatore australiano Harley Windsor. Poi un infortunio nel 2019 l’ha costretta a fermarsi troppo presto. La coppia formata da lei e Windsor si è sciolta ed entrambi si sono ritirati.

GUARDA ANCHE: Abusi nel pattinaggio, crescono le denunce in Francia

Il messaggio del compagno

Proprio il compagno, ancora sotto shock per la notizia, ha lasciato un messaggio su Instagram per ricordarla: “Nessuna parola può descrivere come mi sento in questo momento: sono devastato e sconvolto. Ciò che abbiamo raggiunto durante la nostra collaborazione è qualcosa che non potrò mai dimenticare e che mi terrò sempre vicino al cuore. Riposa in pace Katia”.