Italia markets open in 5 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.870,96
    +422,95 (+1,54%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.575,91
    -264,21 (-0,63%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.376,21
    -11,70 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    27.897,69
    +179,02 (+0,65%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 22 Aprile 2021

Bob Mason
·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum è salito mercoledì dell’1,07% dopo un rally di martedì del +7,81% per chiudere la giornata a 2357,21$.

Un inizio di giornata ribassista ha visto Ethereum scendere a un minimo intraday mattutino di 2237,02$ prima di fare una mossa.

Dopo aver evitato il principale livello di supporto a 2,141$, Ethereum ha avuto modo di raggiungere un massimo intraday nel tardo pomeriggio a 2471,72$.

Ethereum ha poi superato il principale livello di resistenza a 2437$ prima di tornare a chiudere la giornata sotto i 2400$.

Al momento della redazione, Ethereum si trovava in ribasso dello 0,43% a 2347,01$. Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum salire a un massimo mattutino di 2379,26$ prima di scendere a un minimo di 2317,25$.

Ethereum ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrebbe essere in grado di indietreggiare oltre il pivot a 2355$ per sostenere una corsa al principale livello di resistenza a 2474$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere a Ethereum di superare i 2450$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di mercoledì a 2471,72$ limiterebbe probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di breakout, Ethereum potrebbe testare la resistenza al nuovo massimo di 2548$ della settimana scorsa e la resistenza a 2600$. Il secondo livello di resistenza principale si trova a 2590$.

Di contro, il mancato ritorno al pivot di 2355$ farebbe avvicinare il principale livello di supporto a 2239$.

Al netto di un’altra svendita estesa, comunque, l’Ethereum dovrebbe essere in grado di evitare il FIB del 23,6% di 1966$. Il secondo livello di supporto principale a 2121$ dovrebbe infatti limitare ulteriori ribassi.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 2,239

Livello pivot: $ 2,355

Primo livello di resistenza principale: $ 2.474

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,966

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1.606

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,023

Criptovalute: Litecoin

Mercoledì il Litecoin è sceso dell’1,18% dopo un calo del -0,26% di martedì, chiudendo la giornata a 257,78$.

Un inizio di giornata misto ha visto ieri il Litecoin scendere a un minimo intraday mattutino di 251,17$ prima di fare una mossa rialzista.

Dopo essere riuscito ad evitare il principale livello di supporto a 238$, il Litecoin ha raggiunto un massimo intraday nel tardo pomeriggio a 276,97$.

Sebbene non abbia raggiunto il principale livello di resistenza a 280$, la criptovaluta ha superato il FIB del 23,6% situato a quota 262$.

Una fine di giornata ribassista ha spinto il Litecoin indietro oltre il FIB del 23,6% per chiudere la giornata a livelli di prezzo inferiori ai 260$.

Al momento della redazione, il Litecoin era ancora ribassista (dello 0,66%) a 256,09$. Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin salire a un massimo mattutino di 260,89$ prima di scendere a un minimo di 252,45$.

Anche il Litecoin ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione odierna.

Per la giornata di oggi

Per sostenere una corsa al livello di resistenza principale a 273$, il Litecoin dovrebbe innanzitutto superare il livello pivot di 262$ che coincide con il FIB del 23,6%.

Tuttavia, per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un mercato più ampio per tornare ai livelli di 270$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di 276,97$ di mercoledì limiterebbero probabilmente i rialzi.

In caso di rimbalzo, però, il Litecoin potrebbe testare anche la resistenza a 300$, mentre il secondo livello si trova a 288$.

Di contro, l’impossibilità di superare il livello pivot di 262$ e il FIB del 23,6% porterebbero in gioco il principale livello di supporto a 247$.

Al netto di un’altra svendita estesa, il Litecoin dovrebbe evitare il secondo livello di supporto principale a 236$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 247

Livello pivot: $ 262

Primo livello di resistenza principale: $ 273

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 250

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 207

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 138

Criptovalute: Ripple XRP

Mercoledì il Ripple è scivolato del -6,95% invertendo un guadagno del 5,76% di martedì, chiudendo la giornata a 1,29017$.

Un inizio di giornata rialzista ha visto il Ripple salire a un massimo intraday mattutino di 1,46406$ prima di invertire.

Non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 1,4980$ il Ripple è scivolato a un minimo intraday mattutino di 1,28153$.

Dopo aver evitato il FIB del 38,2% a quota 1,2807$ e il principale livello di supporto a 1,2235$, il Ripple ha ritestato i livelli di 1,41$ prima di ricadere nel profondo rosso.

Al momento della redazione, il Ripple era in rialzo dello 0,44% a quota 1,29580$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple scendere a un minimo mattutino di 1,26656$ prima di salire a un massimo di 1,30498$.

Il Ripple ha lasciato non testati i livelli di supporto e resistenza, ma è sceso brevemente sotto il FIB del 38,2% a 1,2807$ questa mattina.

Per la giornata di oggi

Il Ripple XRP dovrà superare il livello di rotazione di 1,3453$ per portare in gioco il principale livello di resistenza a 1,4090$.

Sarebbe però necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere al Ripple di tornare ai livelli di 1,40$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di mercoledì a 1,46406$ potrebbero limitare qualsiasi rialzo.

In caso di un rally prolungato, invece, il Ripple potrebbe essere anche in grado di testare la resistenza di 1,5426$ che coincide con il FIB del 23,6%, mentre il secondo livello di resistenza principale si troverebbe a 1,5278$.

Di contro, l’impossibilità di superare il pivot di 1,3453$ potrebbe fare avvicinare il FIB del 38,2% a 1,2807$ e il principale supporto a 1,2264$.

Al netto di una svendita estesa, comunque, il Ripple XRP dovrebbe essere in grado di evitare livelli di prezzo inferiori a 1,20$. Il secondo livello di supporto principale si trova a 1,1627$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,2264

Livello pivot: $ 1,3453

Primo livello di resistenza principale: $ 1,4090

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: