Italia markets close in 4 hours 51 minutes
  • FTSE MIB

    24.331,53
    -471,37 (-1,90%)
     
  • Dow Jones

    34.742,82
    -34,98 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    13.401,86
    -350,34 (-2,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • Petrolio

    64,34
    -0,58 (-0,89%)
     
  • BTC-EUR

    45.953,61
    -2.127,38 (-4,42%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.494,49
    -66,81 (-4,28%)
     
  • Oro

    1.841,70
    +4,10 (+0,22%)
     
  • EUR/USD

    1,2161
    +0,0027 (+0,22%)
     
  • S&P 500

    4.188,43
    -44,17 (-1,04%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.939,12
    -95,13 (-2,36%)
     
  • EUR/GBP

    0,8600
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0972
    +0,0038 (+0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,4718
    +0,0035 (+0,24%)
     

Italia, consumi in ripresa a marzo ma "illusione ottica" - Confcommercio

·1 minuto per la lettura
Bandiera italiana presso un impianto sciistico a Ponte di Legno

ROMA (Reuters) - I consumi a marzo sono saliti per la prima volta dall'inizio della crisi Covid, rileva Confocommercio, segnalando però che si tratta di una "illusione ottica".

Nel mese in esame "l'Indicatore dei Consumi Confcommercio (Icc) torna a registrare, dopo tredici mesi, una variazione tendenziale positiva con un incremento del 20,6%", si legge in una nota.

Del recupero hanno beneficiato soprattutto i beni (+25,8% su anno) mentre l'incremento dei servizi si è fermato al 4%, con la domanda quasi azzerata per la filiera turistica e le attività del tempo libero.

Ma la ripresa - "largamente insufficiente a compensare le perdite dei consumi patite un anno fa" - è illusoria perché deriva dal confronto con un periodo del 2020 nel quale erano sostanzialmente chiuse tutte le attività.

Il livello della spesa reale a marzo 2021, spiega Confcommercio, "è ancora inferiore a quello di marzo 2019 del 19%".

(Antonella Cinelli, in redazione a Roma Stefano Bernabei)