Italia markets close in 7 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    25.360,16
    +44,59 (+0,18%)
     
  • Dow Jones

    33.945,58
    +68,61 (+0,20%)
     
  • Nasdaq

    14.253,27
    +111,79 (+0,79%)
     
  • Nikkei 225

    28.874,89
    -9,24 (-0,03%)
     
  • Petrolio

    73,37
    +0,52 (+0,71%)
     
  • BTC-EUR

    28.410,43
    +1.172,56 (+4,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    813,96
    +19,64 (+2,47%)
     
  • Oro

    1.783,50
    +6,10 (+0,34%)
     
  • EUR/USD

    1,1942
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • S&P 500

    4.246,44
    +21,65 (+0,51%)
     
  • HANG SENG

    28.807,41
    +497,65 (+1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.108,96
    -14,17 (-0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8548
    -0,0012 (-0,14%)
     
  • EUR/CHF

    1,0958
    -0,0005 (-0,04%)
     
  • EUR/CAD

    1,4675
    -0,0018 (-0,12%)
     

L’Euro Dollaro Riuscirà ad Allontanarsi dai Massimi di Febbraio?

·2 minuto per la lettura

Il prezzo dell’euro dollaro è scambiato nei presso di un nuovo massimo mensile (1,2265) mentre il presidente della FED di Kansas City, facente parte del FOMC, approva l’attuale politica monetaria accomodante, e sembra che i funzionari della FED non hanno fretta di ridimensionare le misure di emergenza poiché negli Stati Uniti si registrano più di 8 milioni di posti di lavoro in meno rispetto ai livelli pre-pandemici. Inoltre, il funzionario ha riconosciuto i miglioramenti nell’economia visto che le prospettive sono forti e rimane tranquillo riguardo l’inflazione ribadendo che l’aumento è solamente transitorio.

Ragione per cui questi commenti suggeriscono che il FOMC manterrà l’attuale corso di politica monetaria poiché la Banca Centrale prevede di “mantenere i suoi acquisti di titoli del Tesoro e titoli garantiti da ipoteca fino a quando non saranno stati compiuti ulteriori progressi sostanziali verso questi obiettivi di occupazione e inflazione“.

L’euro dollaro influenzato dall’andamento del future del dollaro americano

Il dollaro USA negli ultimi mesi è stato il deus-ex machina del cambio euro dollaro, e potrebbe influenzarlo ancora per molto tempo visto che sta pericolosamente continuando la sua tendenza al ribasso, fissando un nuovo minimo di quattro mesi nella giornata di ieri. Ora, solo il minimo di gennaio intorno a 89,20 rimane l’ultimo ostacolo di un forte crollo del future USD che darebbe enfasi a nuovi forti rialzi del fiber.

Ovviamente è anche preventivabile un potenziale di pullback del future USD dopo il nuovo minimo di ieri 25 maggio. L’attuale area di demand è molto forte visto che è anche una zona di swing rialzista ma ovviamente occorre attendere ulteriori input, sia per un eventuale nuovo rialzo e sia per la continuazione dell’attuale tendenza.

Spunti di analisi tecnica sul cambio euro dollaro

Ben evidente nel grafico seguente il lavoro sporco del primo target intermedio, che ha il ruolo di “calamita” per il prezzo (sia come forza di attrazione che di repulsione): è il secondo giorno che il fiber non vuole allontanarsi da esso, probabilmente è in cerca di un ulteriore stimolo.

Non è da sottovalutare un possibile ritracciamento di breve termine ribassista il cui fine è probabilmente il rimbalzo sulla trendline dinamica rialzista che sta accompagnando diligentemente dagli inizi di aprile l’attuale tendenza rialzista. Al contrario, il primo target di breve termine rialzista è il massimo del 2021 a 1.2329 mentre il prossimo obiettivo è posto a 1.2389.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli