Italia markets closed
  • FTSE MIB

    19.285,41
    +208,46 (+1,09%)
     
  • Dow Jones

    28.335,57
    -28,09 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    11.548,28
    +42,28 (+0,37%)
     
  • Nikkei 225

    23.516,59
    +42,32 (+0,18%)
     
  • Petrolio

    39,78
    -0,86 (-2,12%)
     
  • BTC-EUR

    11.020,77
    +149,04 (+1,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    260,05
    -1,40 (-0,54%)
     
  • Oro

    1.903,40
    -1,20 (-0,06%)
     
  • EUR/USD

    1,1868
    +0,0042 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    3.465,39
    +11,90 (+0,34%)
     
  • HANG SENG

    24.918,78
    +132,65 (+0,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.198,86
    +27,45 (+0,87%)
     
  • EUR/GBP

    0,9096
    +0,0063 (+0,69%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0000 (+0,00%)
     
  • EUR/CAD

    1,5567
    +0,0044 (+0,28%)
     

Monete rare: le lire che valgono di più

Primo Piano

Molti italiani, tra quelli nati perlomeno negli anni Novanta, conservano ancora da qualche parte una bustina con le vecchie lire, il conio nazionale utilizzato prima dell’arrivo dell’euro in Europa nel 2001 (per la precisione, la Lira è stata la valuta italiana dal 1861 al 28 febbraio 2002). Non tutti sanno, però, che alcune di quelle monete sono così rare e preziose che, se rivendute, possono valere anche una fortuna (alcune raggiungono persino il valore di 4.000 euro!). Ecco quali sono.