Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.549,53
    +48,85 (+0,16%)
     
  • Nasdaq

    11.597,26
    -10,36 (-0,09%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0606
    +0,0047 (+0,45%)
     
  • BTC-EUR

    19.612,89
    -644,26 (-3,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    453,10
    -8,69 (-1,88%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.920,04
    +8,30 (+0,21%)
     

È arrivato forse il momento di vendere le criptovalute?

È arrivato forse il momento di vendere le criptovalute?
È arrivato forse il momento di vendere le criptovalute?


Il mercato delle criptovalute è in crisi e la correzione ha polarizzato le persone sulla possibilità che sia stato raggiunto un minimo.

Cosa è successo

Il gestore di hedge fund Whitney Tilson ha dichiarato giovedì che è ora di uscire dalle criptovalute e aspettare di “rientrare in gioco”.

L'analista ha affermato che con un asset così speculativo, gli investitori dovrebbero scontare il momentum; è infatti impossibile valutare le criptovalute.

Tuttavia, secondo Tilson, attualmente il momentum di prezzo va completamente nella direzione sbagliata.

In secondo luogo, l'analista ha osservato che le condizioni macroeconomiche sono peggiorate, appesantite dalle strozzature della supply chain e dalla guerra in Ucraina, che ha portato l'inflazione negli Stati Uniti ai massimi da 40 anni.

Per contenere l'inflazione, la Federal Reserve ha prontamente deciso una scarica di rialzi dei tassi di interesse; questo ha innescato un tracollo del mercato azionario e un crollo in piena regola di tutti gli asset speculativi, ha detto Tilson.

Tilson ha anche affermato che giovedì i mercati delle criptovalute hanno vissuto un “momento Lehman Brothers“; il riferimento è al crollo del mercato finanziario innescato dall'ormai famigerata società finanziaria dopo la sua dichiarazione di fallimento il 15 settembre 2008. Quel giorno l'indice S&P 500 perse il 4,8%, portando le perdite dai massimi di mercato registrati 11 mesi prima al 23%, ha detto l'analista.

“Molti acquirenti allora probabilmente pensarono che il sell-off fosse esagerato... ma era appena iniziato”, ha detto Tilson, sottolineando che l'indice cedette il 43% nei sei mesi successivi.

Le probabilità di un esito molto negativo sono chiaramente aumentate un bel po', ha aggiunto.

Movimento dei prezzi

Domenica sera, al momento della pubblicazione, Bitcoin (CRYPTO:BTC) ed Ethereum (CRYPTO:ETH) scambiavano al di sopra dei livelli psicologici chiave. La capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute mostrava un rialzo del 3,8% a 1.300 miliardi di dollari.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli