Italia markets open in 2 hours 11 minutes
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.727,67
    -321,80 (-1,19%)
     
  • EUR/USD

    1,0512
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • BTC-EUR

    19.334,61
    -558,93 (-2,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    440,59
    -9,47 (-2,10%)
     
  • HANG SENG

    22.053,86
    -365,11 (-1,63%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     

Andamento instabile per Bitcoin e le principali criptovalute

Andamento instabile per Bitcoin e le principali criptovalute
Andamento instabile per Bitcoin e le principali criptovalute


Mercoledì notte le principali criptovalute hanno invertito la loro rotta al rialzo; la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute al momento della pubblicazione era in calo dell’1,8% a 1.200 miliardi di dollari.

Moneta

24 ore

7 giorni

Prezzo

Bitcoin (CRYPTO:BTC)

-3,2%

1,5%

30.171,98 dollari

Ethereum (CRYPTO:ETH)

-1,5%

-1,3%

1.790,35 dollari

Dogecoin (CRYPTO:DOGE)

-1,5%

-1,75%

0,08 dollari

Criptovaluta

Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-)

Prezzo

Theta Network (THETA)

+5,7%

1,31 dollari

Helium (HNT)

+3,95%

10,69 dollari

Token FTX (FTT)

+3,4%

​28,07 dollari

Perché è importante

Le criptovalute e le azioni continuano a muoversi di pari passo, con il movimento dei prezzi di Bitcoin ed Ethereum che resta rangebound.

Al momento della pubblicazione, i future azionari risultavano piatti: i futures sugli indici S&P 500 e Nasdaq erano in rialzo rispettivamente dello 0,08% e dello 0,03%.

Una nuova legislazione introdotta dal Senato degli Stati Uniti classificherebbe le due maggiori monete digitali per capitalizzazione di mercato come materie prime e conferirebbe alla Commodities Futures Trading Commission il potere di regolamentarle.

“Anche se questo disegno di legge non è ancora stato approvato, è molto promettente in quanto fornirebbe chiarezza normativa, che molte istituzioni stanno cercando prima di investire nel settore”, ha dichiarato Marcus Sotiriou, analista di GlobalBlock, un broker di asset digitali con sede nel Regno Unito.

Commentando il movimento dei prezzi di Bitcoin, Sotiriou ha affermato che è esso rimasto rangebound tra 28.000 e 32.000 dollari.

L’area compresa tra “31.500 e 32.000 rimane un livello chiave di resistenza da superare per un rialzo sostenuto”, ha scritto Sotiriou, in una nota vista da Benzinga.

Anche se Bitcoin ed Ethereum non mostrano movimento, c'è molta price action visibile nelle cosiddette altcoin come Cardano (ADA), Chainlink (LINK) ed Helium (HNT), ha detto Santiment in un tweet; secondo la piattaforma di market intelligence, queste monete hanno mostrato un notevole decoupling e stanno performando bene.

L'analista on-chain Willy Woo ha affermato che Bitcoin sta “tentando una struttura di bottom, che non è ancora stata confermata”; l'analista ha aggiunto che c'è una forte domanda spot da parte degli hodler (detentori a lungo termine), molto probabilmente investitori istituzionali.

“Niente di tutto questo ha importanza se i mercati macro fanno schifo. Se ciò fosse fuori questione, questa struttura sembra abbastanza buona”, ha detto Woo.

Woo ha detto che il mercato ribassista è stato guidato dalla copertura sul dollaro da parte del mercato dei futures, e che non sono stati gli hodler a vendere, ma piuttosto questi ultimi hanno accumulato; l'analista ha affermato che la copertura dei futures è ora diminuita.

Il trader di criptovaluta Justin Bennett ha twittato: “Alcuni mercati sono scesi al di sotto del supporto critico sul timeframe a 4 ore. Le prossime 24 ore potrebbero diventare di nuovo accidentate”.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli