Italia Markets closed

Banche, raccolta da obbligazioni cresce su anno per la prima volta da 7 anni - Abi

ROMA (Reuters) - Le banche italiane hanno registrato per la prima volta in sette anni un incremento della raccolta da obbligazioni pari a circa 1,5 miliardi (+0,6%) su base annua in ottobre, secondo il rapporto mensile dell'Abi.

I depositi - conto corrente, certificati di deposito, pronti contro termine - sono aumentati, sempre ad ottobre, di oltre 89 miliardi di euro rispetto a un anno prima (+6,1% su anno).

La raccolta complessiva, che somma i depositi da clientela e la raccolta a medio lungo termine, risulta pertanto in crescita annua del 5,3% in ottobre.

Secondo il vicedirettore generale dell'Abi Gianfranco Torriero da circa un anno si nota che il dato assoluto delle consistenze di obbligazioni in circolazione, che tiene conto dei titoli scaduti e delle nuove emissioni, "sembra aver trovato un floor attorno ai 240 miliardi".

Quanto ai tassi, quello medio sul totale della raccolta da clientela è stato pari a 0,59% in ottobre sui livelli (0,6%) del mese precedente, con il tasso medio sui depositi fermo allo 0,37%, il tasso sui pronti contro termine a 1,45% (1,47% in settembre) e il rendimento delle obbligazioni in essere al 2,24% (in calo dal 2,32% di settembre).


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(Stefano Bernabei, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)