Italia markets closed

Banco Bpm stanzia plafond 3 mld per aziende colpite da coronavirus

Il logo della Banca Popolare di Milano (BPM)

MILANO (Reuters) - Banco Bpm amplia le risorse necessarie a sostenere le imprese in questa fase di crisi stanziando un plafond di 3 miliardi di euro per il sostegno delle aziende colpite dal coronavirus.

Lo annuncia una nota dell'istituto particolarmente presente nelle regioni più colpite dal virus, specificando che le aziende potranno richiedere un finanziamento a condizioni economiche favorevoli della durata fino a 24 mesi con un preammortamento, compreso nella durata complessiva, fino a 9 mesi.

Al plafond potranno aderire aziende di tutti i settori di attività senza limiti dimensionali di fatturato e anche operatori del terzo settore.

Le risorse saranno rese disponibili con una procedura accelerata nella valutazione delle richieste con priorità alle imprese nei settori e nelle filiere produttive direttamente coinvolte nella gestione dell'emergenza o che hanno subito grossi impatti.

"Il plafond rientra nell'ambito di un'attività più ampia di sostegno alla clientela e ai territori che Banco Bpm sta realizzando anche in coordinamento con le iniziative di Sistema - ad esempio, il supporto alle esigenze derivanti dalle prossime scadenze di pagamento – e per il tramite delle proprie fondazioni Banca Popolare di Lodi, Creberg, Banco San Geminiano e San Prospero e dall'Associazione Popolare Crema per il territorio", aggiunge la nota.



(Andrea Mandalà, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)