Italia markets close in 1 hour 47 minutes
  • FTSE MIB

    24.439,37
    -279,44 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    34.214,27
    -132,76 (-0,39%)
     
  • Nasdaq

    11.208,52
    -17,83 (-0,16%)
     
  • Nikkei 225

    28.162,83
    -120,20 (-0,42%)
     
  • Petrolio

    74,76
    -1,52 (-1,99%)
     
  • BTC-EUR

    15.592,90
    -382,16 (-2,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    381,58
    +1,29 (+0,34%)
     
  • Oro

    1.749,50
    -4,50 (-0,26%)
     
  • EUR/USD

    1,0436
    +0,0031 (+0,30%)
     
  • S&P 500

    4.007,29
    -18,83 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    17.297,94
    -275,64 (-1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.931,44
    -30,97 (-0,78%)
     
  • EUR/GBP

    0,8656
    +0,0060 (+0,70%)
     
  • EUR/CHF

    0,9851
    +0,0015 (+0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,4037
    +0,0131 (+0,94%)
     

Bce deve alzare tassi in modo deciso, Qt cominci a inizio a 2023 - Nagel

L'edificio della Banca centrale europea (Bce) a Francoforte

FRANCOFORTE (Reuters) - Il presidente della Bundesbank Joachim Nagel ha detto che la Bce deve continuare ad alzare i tassi in modo deciso e dovrebbe dare il via al 'Quantitative tightening' dall'inizio del 2023.

"Dobbiamo alzare con decisione i nostri tassi di riferimento e adottare un approccio restrittivo", ha detto Nagel, considerato uno dei 'falchi' del board Bce.

"Non possiamo fermarci qui. Sono necessari altri passi decisivi".

Attualmente all'1,5%, il tasso di deposito della Bce si colloca nella parte bassa del range comunemente visto tra l'1,5% e il 2% per il "tasso neutrale".

I mercati prevedono un passaggio al 2% a dicembre, poi un ulteriore aumento verso il 3% entro la prossima primavera.

"All'inizio del prossimo anno dovremmo iniziare a ridurre il nostro bilancio, non reinvestendo più completamente tutti i titoli in scadenza", ha detto Nagel.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sara Rossi)