Italia markets close in 6 hours 20 minutes
  • FTSE MIB

    26.433,52
    +100,53 (+0,38%)
     
  • Dow Jones

    35.457,31
    +198,70 (+0,56%)
     
  • Nasdaq

    15.129,09
    +107,28 (+0,71%)
     
  • Nikkei 225

    29.255,55
    +40,03 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    82,26
    -0,70 (-0,84%)
     
  • BTC-EUR

    55.060,98
    +999,22 (+1,85%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.481,93
    +18,57 (+1,27%)
     
  • Oro

    1.778,80
    +8,30 (+0,47%)
     
  • EUR/USD

    1,1631
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.519,63
    +33,17 (+0,74%)
     
  • HANG SENG

    26.136,02
    +348,81 (+1,35%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.167,19
    +0,36 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8440
    +0,0008 (+0,10%)
     
  • EUR/CHF

    1,0744
    +0,0012 (+0,11%)
     
  • EUR/CAD

    1,4357
    -0,0019 (-0,13%)
     

Bmw e Daimler denunciate da Ong per essersi rifiutate di ridurre target emissioni

·1 minuto per la lettura
Il logo Bmw presso il salone internazionale dell'Automobile a Pechino

BERLINO (Reuters) - I vertici di una Ong ambientalista tedesca hanno citato in giudizio Bmw e Daimler, con l'accusa di essersi rifiutate di migliorare i propri target per le emissioni di Co2 e di non voler eliminare le auto a combustibile fossile entro il 2030, secondo quanto riporta il quotidiano Handelsblatt.

L'Ong, Deutsche Umwelthilfe, ha confermato a Reuters di aver presentato le querele nel pomeriggio di ieri.

In alcune lettere inviate alle aziende a inizio settembre, la Ong dava alle case automobilistiche tempo fino al 20 settembre per adeguarsi alle richieste, tra cui la limitazione della produzione di auto dotate di motore a combustione interna prima del 2030.

Nessuna delle aziende ha fissato una data per la fine della produzione delle auto con motore a combustione interna.

Bmw e Daimler hanno confermato a Reuters di non aver accettato le richieste dell'Ong.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, luca.fratangelo@thomsonreuters.com, +48587696613)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli