Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.476,43
    -24,25 (-0,08%)
     
  • Nasdaq

    11.553,54
    -54,08 (-0,47%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0595
    +0,0037 (+0,35%)
     
  • BTC-EUR

    19.587,63
    -717,61 (-3,53%)
     
  • CMC Crypto 200

    451,88
    -9,91 (-2,15%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.906,15
    -5,59 (-0,14%)
     

Borsa di Hong Kong: Alibaba, Nio e altri titoli in calo

Borsa di Hong Kong: Alibaba, Nio e altri titoli in calo
Borsa di Hong Kong: Alibaba, Nio e altri titoli in calo


Mercoledì mattina le azioni delle società cinesi quotate negli Stati Uniti erano in netto ribasso a Hong Kong; Alibaba Group Holding (NYSE:BABA), JD.com Inc (NASDAQ:JD), Baidu Inc (NASDAQ:BIDU) e Tencent Holdings (OTC:TCEHY) si trovavano in territorio negativo.

Tra i produttori di auto elettriche, NIO Inc (NYSE:NIO) e Li Auto Inc (NASDAQ:LI) mostravano un andamento smorzato, mentre Xpeng Inc (NYSE:XPEV) era in rialzo dell'1,27% dopo un inizio in calo.

Titoli

Movimento (+/-)

Alibaba

-1,56%

JD.Com

-1,49%

Baidu

-2,56%

Tencent

-0,53%

Nio

-1,56%

Xpeng

+1,27%

Li Auto

-0,56%

Martedì le azioni di queste società cinesi hanno chiuso in netto ribasso nei mercati statunitensi.

Riepilogo dei mercati globali

Al momento della pubblicazione, l'indice Hang Seng mostrava un andamento smorzato dopo aver annullato i guadagni iniziali, in un contesto di sentiment contrastati sugli altri indici globali.

Negli Stati Uniti gli indici azionari sono scesi, con il Nasdaq Composite che ha lasciato sul terreno il 2,35%.

Altrove, l'indice australiano ASX 200 e l'SSE Composite di Shanghai erano in rialzo rispettivamente dello 0,64% e dello 0,34%, mentre il giapponese Nikkei 225 cedeva lo 0,13%.

I fattori macroeconomici

Il capo degli affari internazionali della Securities and Exchange Commission, YJ Fischer, ha affermato che "rimangono problemi significativi" nel raggiungere un accordo con la Cina nella lunga disputa sulla compliance contabile delle società cinesi quotate negli Stati Uniti, secondo Reuters.

Al vertice del Quad, i leader delle quattro nazioni del gruppo — Stati Uniti, India, Giappone e Australia — hanno lanciato un'iniziativa marittima per combattere la pesca illegale e si sono impegnati a investire oltre 50 miliardi di dollari nello sviluppo di infrastrutture nell’area Indo-Pacifica per contrastare la crescente influenza della Cina.

Inoltre, la banca centrale cinese ha affermato che i suoi alti funzionari questa settimana si sono incontrati con i principali istituti di credito del Paese per rivedere i flussi di credito nel sistema e ha esortato i creditori ad accelerare le approvazioni dei prestiti e a mantenere stabile l'offerta di finanziamenti al settore immobiliare.

Le aziende in prima pagina

Secondo i dati di Benzinga Pro, una balena con molti soldi da spendere ha assunto una posizione notevolmente ribassista su Alibaba; guardando alla cronologia delle opzioni su Alibaba, sono state rilevate 21 operazioni insolite.

James Lee, analista di Mizuho, è progressivamente positivo su Baidu e JD.Com, tra gli altri titoli.

La startup cinese di auto elettriche Nio intende creare laboratori di batterie agli ioni di litio e una linea di produzione pilota per batterie a Shanghai.

Nel frattempo, gli analisti di JP Morgan e Barclays hanno mantenuto il rating Overweight su XPeng e hanno abbassato i rispettivi prezzi obiettivo sul titolo a 35 e 30 dollari; Bank of America Securities ha mantenuto il Buy ma ha abbassato il target price a 40 dollari.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.

Continua a leggere su Benzinga Italia

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli