Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.135,94
    +236,60 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    15.782,83
    +291,18 (+1,88%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1293
    -0,0027 (-0,24%)
     
  • BTC-EUR

    51.597,48
    +1.763,83 (+3,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.461,03
    +32,10 (+2,25%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.655,27
    +60,65 (+1,32%)
     

Borsa elettrica, prezzo medio energia +6,9% in ultima settimana - Gme

·1 minuto per la lettura
Il filamento rotto di una lampadina del produttore di illuminazione Osram

MILANO (Reuters) - Nella settimana al 14 novembre il prezzo medio d'acquisto dell'energia nella borsa elettrica è stato di 204,55 euro/MWh contro i 191,37 euro/MWh della settimana precedente, con un incremento del 6,9%.

Lo comunica Gme, gestore della borsa elettrica, nella consueta nota settimanale.

In crescita anche i volumi di energia elettrica scambiati direttamente in borsa, pari a 4,1 milioni di MWh contro i 3,95 milioni della settimana precedente.

In calo, invece, la liquidità al 72,3% dal 74,8%.

I prezzi medi di vendita, ovunque in aumento, sono variati tra 203,04 euro/MWh del Nord e 207,23 euro/MWh di Sicilia e Calabria.

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli