Italia Markets open in 4 hrs 55 mins

Borsa e Finanza: Titoli e temi in movimento

Davide Pantaleo
 

Petrolio: chiusura in rialzo ieri per le quotazioni dell'oro nero che sono salite dello 0,87% a 49,59 dollari.

Giappone: conclusione negativa oggi per la piazza azionaria nipponica che ha visto il Nikkei 225 terminare gli scambi a 20.029,26 punti, in calo dello 0,25%.

Wall Street: chiusura positiva ieri per la piazza azionaria americana dove il Dow Jones e l'S&P500 sono saliti rispettivamente dello 0,24% e dello 0,05%, mentre il Nasdaq Composite si è fermato sulla parità 6.362,65 punti.

Dati Macro ed Eventi Usa: oggi saranno diffuse le nuove richieste di sussidi di disoccupazione che dovrebbero calare da 244mila a 242mila unità. In calendario anche il dato finale dell'indice PMI servizi che dovrebbe attestarsi a 54,2 punti in linea con la rilevazione precedente.
Per l'indice ISM servizi, relativo al settore non manifatturiero, a luglio si prevede un calo da 57,4 a 57 punti. Gli ordini alle imprese di giugno dovrebbero mostrare una variazione positiva dell'1%, in recupero rispetto al calo dello 0,8% precedente.

Risultati trimestrali Usa: da segnalare a mercati chiusi i conti trimestrali di Motorola dai quali ci si attende un utile per azione pari a 1,04 dollari, mentre Viacom (Francoforte: A0HM1Q - notizie) dovrebbe consegnare un eps pari a 1,05 dollari.

Dati Macro ed Eventi Europa: si conosceranno le vendite al dettaglio di giugno che dovrebbero mostrare una variazione positiva dello 0,1%, in frenata rispetto al rialzo dello 0,4% precedente.
Per il dato finale dell'indice PMI servizi di giugno si prevede una conferma delle lettura preliminare a 55,4 punti mentre l'indice PMI composito è visto in rialzo da 56,8 a 56 punti.  

In Germania il dato finale dell'indice PMI servizi di luglio è visto a 53,7 punti, rispetto ai 53,5 dell'indicazione preliminare e in calo rispetto ai 54 della versione definitiva di giugno.Lo stesso dato in Francia è atteso a 55,9 punti, in linea con la lettura preliminare.

Un'ora dopo l'apertura delle Borse Ue sarà diffuso il bollettino economico della BCE (Toronto: BCE-PRA.TO - notizie) , mentre in tarda mattinata è atteso il responso della Bank of England sui tassi di interesse, destinati a rimanere fermo allo 0,25%.
Da seguire in Francia l'asta dei titoli di Stato con scadenza nel 2025, 2027 e 2048 per un ammontare compreso tra 5,5 e 6,5 miliardi di euro, mentre in Spagna saranno collocati titoli con scadenza nel2022, 2026 e 2041 per un importo racchiuso tra 3 e 4 miliardi di euro.

Risultati societari a Piazza Affari: saranno diffusi i risultati del primo semestre di Bper Banca, Buzzi Unicem (Londra: 0NVQ.L - notizie) , Campari (Milano: CPR.MI - notizie) , Unicredit (EUREX: DE000A163206.EX - notizie) , Unipol (Dusseldorf: 18319160.DU - notizie) e UnipolSai (Amsterdam: UQ8.AS - notizie) , oltre ai dati preliminari dell'esercizio 2016-2017 di Mediobanca (Milano: MB.MI - notizie) .
Alla prova dei conti saranno chiamati anche Credem, Diasorin (EUREX: 3242311.EX - notizie) , Iren (Londra: 0MUN.L - notizie) , RcsMediagroup, Tod's, Banca Finnat (Milano: BFE.MI - notizie) , Centrale del Latte d'Italia (IOB: 0N7Y.IL - notizie) , Fila, Gefran (Milano: GE.MI - notizie) , Nice (Other OTC: NCSYF - notizie) , Prima Industrie (Francoforte: 928888 - notizie) , Reno de Medici (Milano: RM.MI - notizie) , Sabaf (Milano: SAB.MI - notizie) , TXT (Taiwan OTC: 4969.TWO - notizie) e-solutions, Banca Carige (Dusseldorf: -BJ51.DU - notizie) , Banca Popolare di Spoleto (IOB: 0DTY.IL - notizie) , Banco di Desio e Brianza (Milano: BDBR.MI - notizie) , CTI Biopharma (Londra: 0QUJ.L - notizie) e Gas Plus (Londra: 26842.L - notizie) .  

YNap: il gruppo ha chiuso il primo semestre con un utile netto adiusted in rialzo da 37 a 38 milioni di euro, mentre i ricavi sono aumentati del 19,5% a 1 miliardi di euro.

Poste Italiane (Dusseldorf: 29884131.DU - notizie) : i primi sei mesi del 2017 sono stati archiviati con un utile netto in contrazione del 9,7% a 510 milioni di euro, mentre i ricavi sono saliti del 2% a 18 miliardi di euro.

Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online