Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    45.697,45
    -6.295,74 (-12,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    -0,0026 (-0,30%)
     
  • EUR/CHF

    1,1020
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4982
    -0,0028 (-0,18%)
     

Borsa Milano in rialzo spinta da titoli energetici

·1 minuto per la lettura
Una donna davanti l'ingresso della Borsa di Milano

MILANO, 26 marzo (Reuters) - Piazza Affari ha aperto in rialzo, in sintonia con le principali borse europee, spinta dai titoli energetici.

Tra gli investitori sembra prevalere l'ottimismo per la prospettiva di una forte ripresa economica negli Stati Uniti, nonostante permangano le preoccupazioni per l'andamento dei nuovi casi di coronavirus, la possibilità di nuove restrizioni e il ritmo lento delle vaccinazioni nella zona euro, che hanno pesato sui listini in settimana.

Tra i titoli in evidenza:

Titoli energetici in rialzo sulla scia del rialzo dei prezzi del greggio,sostenuto dai timori che possano essere necessarie settimane per disincagliare la nave cargo arenata nel anale di Suez. In evidenza soprattutto Tenaris (-3,4%) seguita a breve distanza Eni (+1,4%) e Saipem (+1,2%).

Tonica Telecom Italia mentre proseguono le discussioni per la rete unica.

Mediaset perde circa l'1%.

Buzzi guadagna il 2,4% all'indomani dei risultati.

Tonica anche Iren (+3,6%) dopo la pubblicazione dei conti ieri.

(Elisa Anzolin, in redazione Stefano Bernabei)