Italia Markets closed

Borsa Milano stabile, fiammata bancari in apertura, bene Finecobank, Unicredit

Un uomo fermo fuori dalla Borsa di Milano

MILANO, 6 novembre (Reuters) - La borsa di Milano è poco mossa, dopo che i mercati asiatici e statunitensi hanno preso una pausa dai recenti rialzi, in attesa di sviluppi sul fronte dei negoziati commerciali.

Stati Uniti e Cina stanno lavorando per firmare un accordo 'fase uno' questo mese.

A Piazza Affari, positive le banche, calano gli industriali.

Banche in rialzo, confortate dai risultati diffusi ieri, ma calano dai massimi dell'apertura dopo pochi minuti di scambi.

Unicredit tra le migliori del listino; i trader citano il completamento della cessione di un portafoglio Npl di mutui residenziali di un valore di 4,1 miliardi di euro e le attese per i risultati che saranno diffusi domani.

Intesa Sanpaolo ancora positiva dopo la trimestrale sopra le attese diffusa ieri. Morgan Stanley porta il target a 2,4 da 2,3 euro.

Azimut stabile, dopo il rialzo di ieri che ha anticipato la diffusione dei risultati. Kepler taglia a 'hold', con target a 20 da 19 euro.

Meglio Finecobank (+1,6%), che ieri ha atteso la trimestrale con un modesto rialzo.

Poste Italiane -0,4% dopo aver riportato un utile stabile e performance di tutte le divisioni in linea con gli obiettivi 2019.

Ritraccia il settore industriale, con Pirelli e CNH Industrial in calo dell'1% circa.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia