Italia markets close in 3 hours 53 minutes
  • FTSE MIB

    19.133,14
    +47,19 (+0,25%)
     
  • Dow Jones

    28.210,82
    -97,97 (-0,35%)
     
  • Nasdaq

    11.484,69
    -31,80 (-0,28%)
     
  • Nikkei 225

    23.474,27
    -165,19 (-0,70%)
     
  • Petrolio

    40,44
    +0,41 (+1,02%)
     
  • BTC-EUR

    10.970,21
    +1.640,80 (+17,59%)
     
  • CMC Crypto 200

    261,12
    +16,23 (+6,63%)
     
  • Oro

    1.918,60
    -10,90 (-0,56%)
     
  • EUR/USD

    1,1825
    -0,0042 (-0,35%)
     
  • S&P 500

    3.435,56
    -7,56 (-0,22%)
     
  • HANG SENG

    24.786,13
    +31,71 (+0,13%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.181,70
    +1,00 (+0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,9028
    +0,0006 (+0,07%)
     
  • EUR/CHF

    1,0729
    -0,0002 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,5553
    -0,0027 (-0,17%)
     

Borsa Shanghai chiude in rialzo su speranze ripresa dopo settimana festiva

·1 minuto per la lettura
Un uomo indossa la mascherina all'interno della sede della Borsa di Shanghai
Un uomo indossa la mascherina all'interno della sede della Borsa di Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai chiude in rialzo, dopo una settimana di pausa delle contrattazioni per festa nazionale, con gli investitori incoraggiati dai dati ufficiali che mostrano segni di ripresa economica e nel settore del turismo nel periodo festivo.

I siti turistici cinesi sono stati visitati da 637 milioni di turisti cinesi nel corso degli otto giorni di festività, iniziati il 1° ottobre.

L'indice Shanghai Composite chiude in rialzo dell'1,68% a 3.272,08, mentre l'indice blue-chip CSI300 guadagna il 2,04%.

L'indice minore Shenzhen chiude in rialzo del 3,05% e l'indice start-up ChiNext Composite guadagna il 3,813%.

Il settore dei beni di consumo avanza dell'1,94% e il settore dei trasporti guadagna il 2,36%, dopo che i dati sul turismo domestico cinese hanno mostrato un robusto rimbalzo durante la settimana di festa nazionale, incoraggiato dall'efficace contenimento del coronavirus da parte del governo cinese. Tuttavia, i livelli sono ancora inferiori rispetto a quelli dell'anno scorso.

Il Pmi Caixin per settembre ha evidenziato un rimbalzo dell'attività nel settore dei servizi cinese per il quinto mese consecutivo, mentre le assunzioni aumentano per il secondo mese consecutivo.

Il settore healthcare balza del 3,12% dopo che la Cina ha annunciato di essersi unita a Covax, l'iniziativa globale per un vaccino contro Covid-19, diventando quindi la maggior potenza economica a promettere sforzi per acquistare e distribuire equamente le future dosi del vaccino.