Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.258,61
    -36,15 (-0,10%)
     
  • Nasdaq

    15.021,81
    +124,47 (+0,84%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    +474,56 (+1,66%)
     
  • EUR/USD

    1,1614
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • BTC-EUR

    52.657,43
    +920,84 (+1,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.430,53
    -21,11 (-1,45%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • S&P 500

    4.486,46
    +15,09 (+0,34%)
     

Borsa Usa avanza su calo timori per inflazione, tetto debito

·1 minuto per la lettura
Una facciata dell'edificio della Borsa di New York a Manhattan a New York City

(Reuters) - Le azioni statunitensi sono in rialzo dopo che una tregua temporanea nella situazione di stallo sul tetto del debito al Congresso ha alleviato i timori di un possibile default del debito pubblico, mentre il calo dei prezzi del petrolio ha attenuato le paure di un aumento dell'inflazione.

Alle 16,30 circa, il Dow Jones ​​​è in rialzo dell’1,62%​​​​​​​​​​​​​​​​​ a 34.973,82, l'S&P 500 avanza dell’1,51%​​​​​​​​​​​​ a 4.429,41 e il Nasdaq sale dell’1,7%​​​​​​​​​​​​​​ a 14.748,6.

Il principale esponente repubblicano al Senato, Mitch McConnell, ha presentato ieri un piano per sostenere un'estensione del tetto del debito federale fino a dicembre, potenzialmente in grado di evitare un default storico. Democratici e repubblicani del Congresso dovrebbero continuare i negoziati oggi.

I titoli mega-cap sono tornati a salire, con APPLE INC, AMAZON.COM INC, MICROSOFT CORP e ALPHABET INC in rialzo tra l'1,0% e l'1,5%, sulla scia di un calo del rendimento dei Treasury Usa decennali.

Tra gli altri titoli, LEVI STRAUSS & CO balza del 7%, dopo che il produttore di jeans ha battuto le stime sul fatturato e sui profitti del terzo trimestre, spinto da una ripresa della domanda di jeans grazie si rinnovo del guardaroba dei consumatori.

SNAP guadagna il 2,8% dopo aver lanciato uno strumento in-app per educare gli utenti sui pericoli della droga.

CONAGRA BRANDS sale dello 0,2% dopo aver battuto le aspettative sulle entrate trimestrali grazie all'aumento dei prezzi dei suoi pasti e snack congelati.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli