Italia markets open in 52 minutes
  • Dow Jones

    34.086,04
    +368,95 (+1,09%)
     
  • Nasdaq

    11.584,55
    +190,74 (+1,67%)
     
  • Nikkei 225

    27.346,88
    +19,77 (+0,07%)
     
  • EUR/USD

    1,0877
    +0,0011 (+0,10%)
     
  • BTC-EUR

    21.205,28
    +51,36 (+0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    524,33
    +5,54 (+1,07%)
     
  • HANG SENG

    22.013,54
    +171,21 (+0,78%)
     
  • S&P 500

    4.076,60
    +58,83 (+1,46%)
     

Borsa Usa cala su mercato lavoro, commenti Fed che alimentano timori su tassi

Un cartello stradale di Wall Street davanti alla sede della Borsa di New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in ribasso, sulla scia dei dati che mostrano un mercato del lavoro rigido e dei commenti 'hawkish' dei policy maker Fed, che rafforzano i timori su tassi di interesse elevati più a lungo del previsto.

La maggior parte dei titoli tech e di altri titoli 'growth', come ALPHABET e MICROSOFT, perdono oltre l'1%, mentre i rendimenti dei Treasury salgono, sulle attese di un rialzo dei tassi prolungato.

TESLA cede oltre il 4,91% dopo che le vendite di dicembre dei veicoli elettrici prodotti in Cina sono scese ai minimi di cinque mesi, mentre AMAZON.COM, che ha annunciato un incremento dei piani di licenziamento, inverte i guadagni pre-mercato.

Il rapporto Adp sull'occupazione nazionale ha mostrato un aumento molto più consistente del previsto dell'occupazione nel settore privato a dicembre, mentre un altro rapporto ha mostrato che le richieste settimanali di disoccupazione sono scese la scorsa settimana.

I dati arrivano un giorno dopo quelli che hanno mostrato un moderato calo nell'offerta di posti di lavoro negli Stati Uniti, a riprova del fatto che il mercato del lavoro rimane rigido.

Sia la leader della Fed di Kansas City, Esther George, che il presidente di Atlanta, Raphael Bostic, hanno sottolineato la priorità della banca centrale di contenere le pressioni ostinate sui prezzi attraverso una politica restrittiva.

Domani è prevista la pubblicazione di un rapporto più completo sui salari non agricoli, che fornirà ulteriori indizi sulla domanda di lavoro e sulla direzione del rialzo dei tassi.

Intorno alle 16,50 il Dow Jones Industrial Average è in calo di 381,67 punti, pari all'1,15%, a 32.888,10, l'S&P 500 perde 43,45 punti, pari all'1,13%, a 3.809,52, e il Nasdaq Composite arretra di 134,36 punti, pari all'1,28%, a 10.324,41.

BED BATH & BEYOND crolla del 23,02% dopo che la società ha detto di stare valutando alcune opzioni, tra cui la presentazione di un'istanza di fallimento.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Francesca Piscioneri)