Italia markets close in 6 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    23.945,43
    +69,35 (+0,29%)
     
  • Dow Jones

    31.928,62
    +48,38 (+0,15%)
     
  • Nasdaq

    11.264,45
    -270,83 (-2,35%)
     
  • Nikkei 225

    26.677,80
    -70,34 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    110,91
    +1,14 (+1,04%)
     
  • BTC-EUR

    27.869,79
    +231,68 (+0,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    661,42
    +5,59 (+0,85%)
     
  • Oro

    1.856,40
    -9,00 (-0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0675
    -0,0063 (-0,59%)
     
  • S&P 500

    3.941,48
    -32,27 (-0,81%)
     
  • HANG SENG

    20.171,27
    +59,17 (+0,29%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.646,49
    -1,07 (-0,03%)
     
  • EUR/GBP

    0,8530
    -0,0033 (-0,39%)
     
  • EUR/CHF

    1,0274
    -0,0036 (-0,35%)
     
  • EUR/CAD

    1,3703
    -0,0054 (-0,39%)
     

Borsa Usa, Nasdaq in calo del 2% in attesa risultati trimestrali settore tech

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - Il Nasdaq, concentrato sul settore tecnologico, perde oltre il 2% zavorrando Wall Street, dato il nervosismo per i risultati dei titoli Big Tech questa settimana, in aggiunta ai timori per il rallentamento della crescita globale e per una Federal Reserve più 'hawkish'.

Intorno alle ore 17 italiane, il Dow Jones perde 465,08 punti, o l'1,37%, a 33.584,38, l'S&P 500 cede 71,11 punti, o l'1,66%, a 4.225,01, e il Nasdaq scivola di 354,27 punti, o del 2,72%, a 12.650,59.

I titoli 'growth' hanno perso terreno quest'anno, dato il futuro impatto dei maggiori tassi di interesse sui loro risultati, mentre il lockdown in Cina e la svolta 'hawkish' delle principali banche centrali hanno oscurato una finora positiva stagione delle trimestrali.

Il settore tech, il segmento dei servizi di comunicazione dell'S&P 500 e dei beni di consumo discrezionali perdono quasi il 2%, i peggiori tra gli 11 segmenti principali dell'S&P 500.

Alphabet e Microsoft cedono rispettivamente il 3,2% e il 2,5%, in vista dei loro risultati dopo la chiusura. Circa un terzo delle società dell'S&P 500 comunicheranno i risultati questa settimana.

Twitter scivola del 2,7%, un giorno dopo aver accettato l'offerta di Elon Musk, mentre Tesla cede il 9,5%.

United Parcel Service perde il 3,6% pur avendo comunicato un aumento delle vendite trimestrali, mentre l'operatore ospedaliero statunitense Universal Health Services scivola del 9,5% dopo aver annunciato utili inferiori alle attese.

General Electric cede il 10,8% dopo aver stimato utili annuali nella parte bassa dell'outlook precedentemente fornito dal gruppo.

I dati sulla fiducia dei consumatori hanno mostrato una flessione ad aprile, anche se le famiglie statunitensi hanno pianificato di acquistare automobili ed elettrodomestici, cosa che dovrebbe sostenere la spesa dei consumatori nel secondo trimestre.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli