Italia markets open in 2 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    34.869,37
    +71,37 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    14.969,97
    -77,73 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    30.104,98
    -135,08 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,1697
    -0,0004 (-0,04%)
     
  • BTC-EUR

    36.530,75
    -1.400,21 (-3,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.058,97
    -42,54 (-3,86%)
     
  • HANG SENG

    24.561,75
    +352,97 (+1,46%)
     
  • S&P 500

    4.443,11
    -12,37 (-0,28%)
     

Borsa Usa, S&P, Dow in rialzo su energia, finanziario recupera recenti perdite

·2 minuto per la lettura
Un cartello stradale di Wall Street davanti a una bandiera statunitense

di Ambar Warrick

(Reuters) - L'S&P 500 e il Dow Jones avanzano, con i settori energetico e finanziario che recuperano le perdite viste nelle recenti sessioni, anche se il rallentamento della ripresa economica e l'incertezza sull'aumento delle tasse hanno minato il sentiment.

Intorno alle ore 16,40 italiane, il Dow Jones guadagna 18,48 punti, o lo 0,06%, a 34.594,70, l'S&P 500 avanza di 4,33 punti, o lo 0,09%, a 4.447,42 e il Nasdaq cede 31,707 punti, o lo 0,22%, a 15.006,30.

L'S&P 500 balza dai minimi di oltre tre settimane, mentre il Dow Jones si riprende dai minimi di quasi due mesi.

Sugli scudi i settori economicamente sensibili, come l'energetico a +3,4% con i prezzi del greggio in rialzo su dati che mostrano un uso oltre le attese delle scorte di greggio statunitensi.

Il settore finanziario, in particolare le grandi banche, avanza dello 0,6%, dopo le perdite subite nella sessione precedente.

Anche se i segnali di rallentamento dell'inflazione hanno reso improbabile l'inizio di misure di 'tapering' da parte della Federal Reserve, hanno anche sollevato dubbi sulle tempistiche per la riduzione dell'ingente piano di stimolo della banca centrale.

I titoli cinesi quotati a Wall Street estendono le loro recenti perdite, dopo che i deboli dati sulle vendite al dettaglio hanno indicato un possibile rallentamento economico nella nazione asiatica.

Aumentano i timori di un possibile impatto sulle principali banche in seguito alla crisi di debito di China Evergrande Group, la seconda società cinese di sviluppo immobiliare.

Apple cede lo 0,9% dopo aver perso l'1% nella scorsa seduta, in seguito alla tiepida reazione alla presentazione del nuovo iPhone 13 e iPad mini.

La piattaforma di prestiti GreenSky balza oltre il 50% dopo che Goldman Sachs Group ha affermato che acquisterà il gruppo in un accordo interamente in azioni dal valore di 2,24 miliardi di dollari.

Goldman Sachs cede l'1,2%, indietro rispetto al resto del settore bancario.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli