Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.875,95
    -208,13 (-1,29%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Borsa Usa in rialzo in attesa esito elezioni midterm, Amgen tocca massimo storico

Un cartello stradale di Wall Street a New York

(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in rialzo per la terza seduta consecutiva mentre iniziano le votazioni per le cruciali elezioni di midterm che determineranno il controllo del Congresso, con gli investitori che sperano in un'impasse politica che possa impedire cambiamenti radicali.

Gli elettori sono chiamati a votare per tutti i 435 seggi della Camera dei rappresentanti e per 35 seggi del Senato. Previsioni e sondaggi hanno suggerito una forte probabilità che i repubblicani ottengano la maggioranza alla Camera, mentre per il Senato si prevede un testa a testa.

Anche gli investitori si aspettano un risultato simile poiché il controllo anche di una sola camera del Congresso da parte dei repubblicani metterebbe un freno alla spinta legislativa del presidente Joe Biden, rendendo più difficile l'approvazione di nuove regolamentazioni alle imprese e agevolando tagli alla spesa.

Gli investitori sono anche in attesa di dato chiave sull'inflazione in agenda domani, che dovrebbe mostrare un allenamento dei prezzi al consumo e fornire ulteriori indizi sulla possibilità che la Federal Reserve si indirizzi verso rialzi dei tassi di interesse più contenuti.

Il Dow Jones guadagna l'1,05% a 33.173,17 punti, guidato dal balzo della casa farmaceutica AMGEN, che sale del 6,58% toccando un nuovo massimo storico dopo aver annunciato dati incoraggianti relativi al proprio farmaco per il colesterolo.

L'S&P 500 è in rialzo dello 0,85% a 3.838,45 punti e il Nasdaq Composite cresce dello 0,94% a 10.664,28 punti. Il rialzo del 2,04% delle azioni del produttore di chip NVIDIA ha contribuito a compensare un calo del 3,79% di TESLA.

Tra le aziende che hanno pubblicato le trimestrali, TAKE-TWO INTERACTIVE SOFTWARE è in ribasso del 12,82% dopo che l'azienda di videogiochi ha abbassato le prospettive di vendita annuali, mentre l'azienda di ride-hailing LYFT perde il 20,71% sulla previsione di ricavi del trimestre in corso al di sotto delle stime di Wall Street.

(Tradotto da Chiara Bontacchio, editing Sabina Suzzi)