Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.768,28
    +402,86 (+2,80%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.788,10
    -23,10 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Borse Europa in calo su aumento casi coronavirus, male HSBC e Nokia

·2 minuto per la lettura
Il logo della Banca HSBC presso una filiale nel distretto finanziario a New York
Il logo della Banca HSBC presso una filiale nel distretto finanziario a New York

(Reuters) - L'azionario europeo ha chiuso in ribasso su un aumento di casi di coronavirus che minaccia la ripresa dell'economia globale, sebbene i guadagni dei settori difensivi abbiano limitato le perdite.

L'indice pan-europeo STOXX 600 è in ribasso dello 0,6%, con i titoli bancari, dei viaggi e del tempo libero e degli energetici che hanno trascinato l'indice di riferimento in ribasso.

HSBC cede oltre il 4% dopo che, secondo Bloomberg, i principali consiglieri del presidente degli Stati Uniti Donald Trump stanno valutando la possibilità di intervenire sull'ancoraggio della moneta di Hong Kong al dollaro statunitense, limitando la capacità delle banche di Hong Kong di acquistare dollari.

La finlandese Nokia scivola del 7,4% in coda allo STOXX 600 sui timori che l'azienda stia perdendo il business del suo principale cliente Verizon negli Stati Uniti. J.P.Morgan ha declassato il titolo a "neutral".

Il sentiment si è deteriorato nella notte a Wall Street dopo che ieri il Paese ha superato quota 3 miliardi di casi di coronavirus, mentre l'Organizzazione mondiale della sanità ha riconosciuto che "stanno emergendo prove significative" riguardo alla diffusione del coronavirus nell'aria.

Gli analisti prevedono che le aziende quotate sullo STOXX 600 registreranno un crollo degli utili pari al 53,9% in occasione dei risultati del secondo trimestre, secondo dati Refinitiv.

L'indice delle blue-chip di Londra FTSE 100 guadagna lo 0,5% in attesa di misure volte a prevenire un nuova ondata di tagli di posti di lavoro, che dovranno essere annunciate dal ministro dell'Economia Rishi Sunak.

L'azienda svedese di elettrodomestici Electrolux balza di circa il 6% dopo aver detto che le perdite operative del secondo trimestre saranno più contenute del previsto, grazie anche ad un aumento delle vendite del 3% a giugno e a un maggiore controllo sui costi.

I guadagni registrati dai titoli dei settori difensivi quali telecomunicazioni, cibi e bevande e healthcare hanno aiutato lo STOXX 600 a recuperare le maggiori perdite iniziali.

Boohoo crolla intorno al 22%, in perdita per la sesta sessione consecutiva, dopo la notizia secondo cui Next, Zalando e Amazon stanno rimuovendo dal catalogo i prodotti del rivenditore online britannico.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia)