Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.200,62
    +326,38 (+0,96%)
     
  • Nasdaq

    14.358,60
    +86,87 (+0,61%)
     
  • Nikkei 225

    28.875,23
    +0,34 (+0,00%)
     
  • EUR/USD

    1,1932
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • BTC-EUR

    29.209,69
    +833,04 (+2,94%)
     
  • CMC Crypto 200

    839,40
    +52,78 (+6,71%)
     
  • HANG SENG

    28.882,46
    +65,39 (+0,23%)
     
  • S&P 500

    4.266,22
    +24,38 (+0,57%)
     

Calcio, Inter vicina ad accordo finanziamento con Oaktree da 275 million - fonti

·1 minuto per la lettura
Il logo FC Inter presso la sede centrale del club a Milano

MILANO (Reuters) -Il fondo di private equity Oaktree Capital Group è vicino a chiudere un accordo di finanziamento da 275 milioni di euro per puntellare le casse dell'Inter.

Lo dicono due fonti vicine alla situazione, spiegando che nel'ambito dell'operazione Oaktree dovrebbe entrare nell'azionariato dei neo-campioni d'Italia, rilevando la quota in capo al socio di minoranza LionRock.

Il gigante cinese del retail elettronico Suning detiene il 68,5% del club nerazzurro, in sofferenza per le conseguenze della pandemia da Covid-19, con Lionrock Capital che possiede il resto.

Il finanziamento verrebbe concesso alla holding lussemburghese Great Horizon, attraverso la quale Suning controlla l'Inter e servirebbe ad assicurare la liquidità necessaria al club nerazzurro e, in minima parte, per rilevare la quota in capo a LionRock, spiegano le fonti.

L'accordo, dice una delle fonti, potrebbe essere annunciato già in giornata.

Azioni dell'Inter sarebbero messe a garanzia del prestito di Oaktree, che, peraltro, è uno dei principali sottoscrittori del bond da 375 milioni di euro emesso dalla stessa Inter in scadenza a dicembre 2022.

Oaktree, Lionrock e Suning non hanno commentato.

(Elisa Anzolin, Elvira Pollina)

(in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli