Italia markets open in 5 hours 25 minutes
  • Dow Jones

    34.021,45
    +433,79 (+1,29%)
     
  • Nasdaq

    13.124,99
    +93,31 (+0,72%)
     
  • Nikkei 225

    27.853,48
    +405,47 (+1,48%)
     
  • EUR/USD

    1,2088
    +0,0003 (+0,02%)
     
  • BTC-EUR

    41.447,77
    -200,34 (-0,48%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.370,04
    -17,87 (-1,29%)
     
  • HANG SENG

    27.718,67
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.112,50
    +49,46 (+1,22%)
     

Cambio Euro Dollaro all’Inizio di una Nuova Tendenza

Flavio Ferrara
·2 minuto per la lettura

Nelle precedenti analisi si è ampiamente parlato delle ragioni del calo del primo trimestre del cambio euro dollaro: l’UE è stata più lenta sia degli Stati Uniti che del Regno Unito nel vaccinare la propria popolazione contro il Covid-19. Di conseguenza, le chiusure si sono prolungate e ha portato di conseguenza l’economia europea a riprendersi più lentamente rispetto gli Stati Uniti, Cina e Regno Unito.

Il primo trimestre il fiber è stato molto debole anche a causa del ruolo del dollaro americano come porto sicuro da parte degli investitori che hanno cercato di ridurre il proprio rischio ma oramai è palese che il cambio sta iniziando a invertire la propria tendenza.

Come sono andati gli ultimi appuntamenti della settimana?

Nella giornata di oggi gli unici due dati importanti inseriti nel calendario economico sono i dati sull’inflazione annuale e mensile per il mese di marzo.

Parlando prima di quello mensile, l’inflazione per il mese di marzo è andato come si aspettavano gli analisti: 0,9%. Da menzionare comunque che l’inflazione è aumentata di molto rispetto al mese di febbraio, passando dallo 0,2% a quello attuale dello 0,9%.

Per quanto riguarda invece il dato sull’inflazione annuale, considerato il primo punto di riferimento sul cambiamento di prezzo dal punto di vista del consumatore, rispetto ad un precedente 0,9% il mese di marzo si è registrato un aumento di oltre il 40%, attestandosi all’1,3%.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni per il cambio euro dollaro

Siamo quasi alla fine della settimana e al momento il fiber dal punto di vista settimanale (come evidenziato nel grafico seguente) sta effettuando il break out al rialzo del canale ribassista (Onda 2 Intermedia).

Già dalla giornata di lunedì, ritracciamenti o tentativi di rientro nel canale permettendo, dal punto di vista operativo si potrebbe pensare ad iniziare ad impostare operazioni in acquisto con i seguenti target:

  • 2175, obiettivo di breve termine;

  • 2329, primo target intermedio;

  • 2476, punto di swing che ha dato inizio all’Onda 2 ribassista;

  • 3417, obiettivo onda 3 intermedia.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: