I mercati italiani sono chiusi

Concorso polizia 2017 per 1.148 agenti: il bando e tutte le informazioni

Per la prima volta il concorso è aperto anche ai civili. Si aspetta solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ma il concorso 2017 per la Polizia di Stato si farà.

La prova scritta del concorso di Polizia 2017 si svolgerà il 24 luglio e il 12 settembre presso la Fiera di Roma: 893 posti saranno riservati ai civili, ossia anche a coloro che hanno un passato militare, anche come volontario, 255 a chi proviene dell’Esercito. Al concorso è previsto un afflusso di 400mila candidati.

La prova d’esame del Concorso di Polizia 2017 consisterà in un questionario con domande a risposte sintetiche o multiple su argomenti di cultura generale. Si valuterà anche la conoscenza di una lingua straniera scelta dal candidato, nonché l’abilità informatica. Supera la prova chi riporta un punteggio non inferiore a sei decimi.

La prova d’esame del Concorso di Polizia 2017 consisterà in un questionario con domande a risposte sintetiche o multiple su argomenti di cultura generale. (LaPresse)

Per la prima volta il concorso è aperto anche ai civili. Si aspetta solo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, ma il concorso 2017 per la Polizia di Stato si farà. Una notizia che è stata accolta in maniera molto positiva da Daniele Tissone, segretario Silp Cgil: “Finalmente dopo tanti anni – ha commentato il sindacalista – arriva un concorso pubblico per agenti di polizia destinato in prevalenza a giovani provenienti dalla vita civile”. Il segretario ha messo in luce come Silp Cgil abbiano lottato molto per tornare a bandi di assunzione “che rispettassero la prerogativa principale della Polizia di Stato, quella cioè di essere un Corpo di ordinamento civile”.

Per vedere pubblicato online il database delle domande per il concorso bisognerà aspettare un mese prima della data d’esame. Sarà disponibile un archivio dal quale verranno estratti i quiz delle prove scritte. Dei 1.148 posti disponibili, in particolare, solo 255 saranno riservati a chi ha già prestato servizio nell’esercito. Le altre 893 posizioni sono aperte a tutti i maggiorenni di età inferiore ai 30 anni, con possesso della licenza media e assenza di condanne per delitti colposi.