Italia markets open in 52 minutes
  • Dow Jones

    34.479,60
    +13,40 (+0,04%)
     
  • Nasdaq

    14.069,42
    +49,12 (+0,35%)
     
  • Nikkei 225

    29.152,24
    +203,51 (+0,70%)
     
  • EUR/USD

    1,2107
    0,0000 (-0,00%)
     
  • BTC-EUR

    32.622,72
    +3.527,94 (+12,13%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,82
    +43,01 (+4,57%)
     
  • HANG SENG

    28.842,13
    +103,23 (+0,36%)
     
  • S&P 500

    4.247,44
    +8,26 (+0,19%)
     

Credit Suisse recupera altri asset da fondi legati a Greensill

·1 minuto per la lettura
Il logo Credit Suisse a Zurigo

ZURIGO (Reuters) - Credit Suisse ha recuperato altri asset dalla sua catena di fondi finanziari legati a Greensill, portando i recuperi complessivi a 5,9 miliardi di dollari su un totale di 10 miliardi.

Lo ha comunicato la banca ai propri investitori.

"Insieme alla distribuzione di contante iniziale e alla liquidità corrente e liquidità equivalente in fondi, la liquidità totale ammonta a 5,9 miliardi di dollari al 14 maggio 2021, ossia ad oltre metà (degli asset under management) dei quattro fondi al momento della loro sospensione", ha annunciato la divisione di asset management della banca svizzera in una nota agli azionisti.

Avendo pagato circa 4,8 miliardi di dollari in proventi della liquidazione, ora i fondi dispongono di circa 1,06 miliardi in liquidità e liquidità equivalente.

La banca ritiene che potrà fornire un aggiornamento sui prossimi pagamenti a fine maggio o inizio giugno, si legge nella nota.

Grensill Capital prestava denaro alle aziende acquistandone le fatture a un prezzo scontato, ma è fallito a marzo dopo che uno dei suoi principali assicuratori si è rifiutato di rinnovare la copertura assicurativa.

(Tradotto da Luca Fratangelo in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)