Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.938,52
    -66,88 (-0,26%)
     
  • Dow Jones

    34.580,08
    -59,71 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.085,47
    -295,85 (-1,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    66,22
    -0,28 (-0,42%)
     
  • BTC-EUR

    43.480,38
    -4.207,22 (-8,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.367,14
    -74,62 (-5,18%)
     
  • Oro

    1.782,10
    +21,40 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1317
    +0,0012 (+0,10%)
     
  • S&P 500

    4.538,43
    -38,67 (-0,84%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.080,15
    -27,87 (-0,68%)
     
  • EUR/GBP

    0,8550
    +0,0056 (+0,66%)
     
  • EUR/CHF

    1,0378
    -0,0019 (-0,18%)
     
  • EUR/CAD

    1,4528
    +0,0056 (+0,39%)
     

Dollaro a nuovo max 16 mesi su attese rialzo tassi Fed giugno 2022

·3 minuto per la lettura
Diverse banconote da un dollaro statunitense

NEW YORK (Reuters) - L'indice del dollaro ha toccato nuovi massimi da 16 mesi mentre il biglietto verde scambia ai livelli più alti di oltre quattro anni contro yen dopo che il presidente della Federal Reserve Jerome Powell è stato scelto per un secondo mandato, rafforzando le aspettative di mercato secondo cui i tassi di interesse statunitensi saliranno nel 2022.

** Negli ultimi mesi i mercati valutari sono stati guidati principalmente dalla percezione del diverso ritmo con cui le banche centrali globali stanno riducendo gli stimoli dell'era pandemica ed imboccando un percorso di incremento dei saggi.

** "La riconferma di Powell rimuove una fonte di incertezza per i mercati finanziari e favorisce la continuità della politica della Fed", scrive l'analista forex di Mufg Lee Hardman in una nota ai clienti.

** "Ci aspettiamo che i rendimenti statunitensi e il dollaro americano rimangano sotto pressione al rialzo nel breve termine, mentre i dati sull'attività e l'inflazione degli Stati Uniti sorprendono al rialzo".

** Nella mattinata europea l'indice del dollaro scambia leggermente al di sotto del massimo di 16 mesi a 96,603 che ha raggiunto durante le contrattazioni asiatiche.

** Contro lo yen, la valuta Usa è salita al massimo in quattro anni e mezzo, con gli investitori concentrati sul divario tra i tassi in Usa e in Giappone.

** La divisa nipponica è sensibile ai movimenti dei buoni del Tesoro statunitensi e i rendimenti del Treasury a due anni sono saliti di 8,5 punti base ieri ai massimi da inizio marzo 2020.

** Il movimento del dollaro-yen si è attenuato stamani, con il cross in calo dello 0,2% a 114,590, rispetto al picco di 115,160 raggiunto all'inizio della sessione.

** L'euro recupera lo 0,2% su dollaro intorno a 1,1258, dopo aver toccato un minimo da 16 mesi. La moneta unica ha perso il 2,6% finora questo mese, con una Bce ancora tendenzialmente 'dovish' e l'Europa alle prese con una recrudescenza dei casi di Covid.

** Ad aiutare l'euro, stamani, anche dati Pmi migliori delle attese a novembre, per la Germania, la Francia e l'intero blocco.

** La lira turca ritocca intanto nuovamente il minimo storico su dollaro dopo che il presidente Tayyip Erdogan ha difeso i recenti tagli dei tassi e giurato di vincere una "guerra economica di indipendenza".

** Il dollaro australiano scende dello 0,1% a 0,7217 dollari mentre il dollaro neozelandese perde lo 0,3% a 0,6931 dollari.

** Reserve Bank of New Zealand potrebbe annunciare un aumento dei tassi di 25 punti base domani.

** Tra le criptovalute, il bitcoin è appena sotto i 56.000 dollari dopo aver raggiunto all'inizio del mese un nuovo massimo storico a quota 69.000.

CAMBIO RIC BID ASK CHIUSURA

EURO/DOLLARO 1.1261 1.1263 1.1234

DOLLARO/YEN 114.7800 114.8100 114.8600

EURO/YEN 129.2900 129.3000 129.0600

EURO/STERLINA 0.8420 0.8423 0.8385

ORO SPOT 1,795.60 1,796.70 1805.04

NOME INDICE RIC VALORE VAR. % CHIUSURA

INDICE DOLLARO 96.3630 -0.19 96.5480

(In redazione Valentina Consiglio, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli