Italia markets close in 2 hours 13 minutes
  • FTSE MIB

    21.923,71
    -177,52 (-0,80%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    113,35
    +1,59 (+1,42%)
     
  • BTC-EUR

    19.107,94
    -970,08 (-4,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    433,24
    -16,82 (-3,74%)
     
  • Oro

    1.833,20
    +12,00 (+0,66%)
     
  • EUR/USD

    1,0514
    -0,0011 (-0,11%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.518,80
    -30,49 (-0,86%)
     
  • EUR/GBP

    0,8648
    +0,0022 (+0,25%)
     
  • EUR/CHF

    1,0018
    -0,0098 (-0,97%)
     
  • EUR/CAD

    1,3517
    -0,0106 (-0,78%)
     

Esprinet, ok a due diligence su Cellularline in vista potenziale Opa

MILANO (Reuters) - Esprinet ha ricevuto l'assenso allo svolgimento di una due diligence su Cellularline in vista del lancio di una potenziale Opa.

"Cellularline ha manifestato il proprio assenso allo svolgimento di un'attività di limited due diligence di natura confermatoria su determinate informazioni relative al gruppo Cellularline, con modalità idonee a garantire la riservatezza delle informazioni messe a disposizione", si legge in una nota Esprinet.

Esprinet ha presentato una manifestazione di interesse non vincolante volta a promuovere un'offerta pubblica di acquisto volontaria sulla totalità delle azioni ordinarie di Cellularline a un prezzo per azione pari a 4,41 euro, finalizzata al delisting.

L'esito soddisfacente della due diligence deve considerarsi quale condizione al lancio della potenziale offerta da parte di Esprinet, sottolinea il comunicato.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Sabina Suzzi, editing Claudia Cristoferi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli