Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.636,26
    +89,76 (+0,37%)
     
  • Dow Jones

    33.212,96
    +575,77 (+1,76%)
     
  • Nasdaq

    12.131,13
    +390,48 (+3,33%)
     
  • Nikkei 225

    26.781,68
    +176,84 (+0,66%)
     
  • Petrolio

    115,07
    +0,98 (+0,86%)
     
  • BTC-EUR

    27.041,29
    +72,44 (+0,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    625,79
    -3,71 (-0,59%)
     
  • Oro

    1.857,30
    +3,40 (+0,18%)
     
  • EUR/USD

    1,0739
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.158,24
    +100,40 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    20.697,36
    +581,16 (+2,89%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.808,86
    +68,55 (+1,83%)
     
  • EUR/GBP

    0,8497
    -0,0014 (-0,16%)
     
  • EUR/CHF

    1,0271
    -0,0016 (-0,15%)
     
  • EUR/CAD

    1,3655
    -0,0046 (-0,33%)
     

Ethereum: -28% in 12 Giorni, ha Preso il Nostro Livello Supportivo Indicato

Ethereum (ETH) da inizio Maggio ha segnando un -28% in 12 giorni, mentre Bitcoin -24%, il tutto come ormai sappiamo a seguito del crollo di TerraLuna e della sua stablecoin UST, che come sta emergendo sembra essere stato il risultato di un attacco con vendite allo scoperto di BalckRock, ma non è tema di questa analisi.

Tre giorni fa avevamo pubblicato il seguente articolo Ethereum Crolla Assieme al Mondo Crypto e segna -11% in un Giorno con il relativo grafico esplicativo, che per facilità di visione rialleghiamo.

Segnalavamo due fattori, il primo molto negativo della rottura ribassista del 50% di Fibonacci del vettore minimi – massimi storici, che passava a 2440$ ed apriva le porte con alte probabilità ad ulteriori ribassi, cosa che si è rapidamente verificata.

Mentre il secondo elemento rilevante era la trend statica supportiva in blu che passava a 1768$, Ethereum nella giornata di ieri ha toccato un minimo a 1800$ per provare un rimbalzo.

Al dir del vero, il rimbalzo ideale in questi casi, a fronte di discese così violente, sarebbe una ripartenza rapida, con forza e fatta in poche ore dopo la presa del livello supportivo, come fosse un elestico.

Il ciclo temporale di breve aiuta un possibile rimbalzo

Allo stato attuale, abbiamo però un elemento positivo, dato dalla analisi ciclica, infatti come si può vedere dal grafico seguente il prezzo sul ciclo breve è in un punto A che corrisponde ad una finestra temporale di acquisto.

Va però detto che sul ciclo principale di lungo, siamo ancora in finestra temporale di vendita, per cui il ciclo di breve va valutato con attenzione con propensione a prendere una posizione da trading, con obiettivi di profit modesti.

Obiettivi di prezzo sul breve

Un primo obiettivo è a 2230$ ed uno successivo tra 2370-2460$, perché questi obiettivi sono anche resistenze, e la possibilità di riprendere la discesa restano molto alte, così come quelle di non arrivare ai livelli indicati, per cui è cosigliabile avere degli stop profit inseriti in macchina.

Un‘uscita dal trend ribassista si potrà avere solo al superamento di area 2700$.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli