Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.120,04
    -179,29 (-0,52%)
     
  • Nasdaq

    14.057,66
    -15,20 (-0,11%)
     
  • Nikkei 225

    29.291,01
    -150,29 (-0,51%)
     
  • EUR/USD

    1,2029
    -0,0104 (-0,85%)
     
  • BTC-EUR

    32.378,00
    -1.583,40 (-4,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    965,69
    -26,78 (-2,70%)
     
  • HANG SENG

    28.436,84
    -201,69 (-0,70%)
     
  • S&P 500

    4.233,90
    -12,69 (-0,30%)
     

Ethereum, Litecoin e Ripple: Analisi Tecnica Criptovalute del 20 Maggio 2021

·6 minuto per la lettura

Criptovalute: Ethereum

Ethereum si è contratto del -27,63% nella giornata di mercoledì, invertendo un rialzo del +2,82% di martedì e chiudendo la giornata a 2443,91$.

Un inizio di giornata misto ha visto Ethereum salire a un massimo intraday mattutino di 3444,96$ prima di invertire tendenza.

Non essendo riuscito a raggiungere il principale livello di resistenza a 3549$, Ethereum è poi precipitato a un minimo intraday pomeridiano di 1900$.

Ethereum ha superato i principali livelli di supporto della giornata, ma la cosa più significativa è che Ethereum ha anche superato il FIB del 23,6% a 3369$ e del 38,2% a 2740$.

Dopo aver evitato il FIB del 62% a 1725$, la criptovaluta ha ritestato i livelli di 2900$ prima di chiudere la gioranta a livelli inferiori di 2500$.

Il FIB del 38,2% e il terzo supporto principale a 2742$ hanno bloccato Ethereum alla fine della giornata.

Al momento della scrittura Ethereum si trovava in rialzo del 2,03% a 2.493,55$. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta scendere a un minimo mattutino di 2442,68$ prima di salire a un massimo di 2531,95$.

Ethereum ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza.

Per la giornata di oggi

Ethereum dovrebbe superare il pivot di 2596$ e il FIB del 38,2% di 2740$ per essere in grado di portare in gioco il principale livello di resistenza a 3293$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un mercato più ampio per permettere a Ethereum di tornare ai livelli di 3000$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il principale livello di resistenza a 3293$ limiterebbe probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di rimbalzo, invece, Ethereum potrebbe testare la resistenza a 3500$. Il secondo livello di resistenza principale si trova a 4141$.

Di contro, l’impossibilità di superare il pivot di 2596$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 1748$.

Al netto di un’altra svendita estesa, Ethereum dovrebbe evitare il secondo importante livello di supporto a 1051$. Il Fib del 62% a 1725$ dovrebbe limitare ulteriori ribassi.

Un crollo oltre il FIB del 62% potrebbe invece formare un trend ribassista di breve termine dal massimo di maggio di 4384,30$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 1,748

Livello pivot: $ 2,596

Primo livello di resistenza principale: $ 3,293

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 3,369

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 2,740

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 1,725

Criptovalute: Litecoin

Mercoledì il Litecoin è crollato del -36,54%, invertendo un guadagno del +4,49% da martedì, chiudendo la giornata a 186,65$.

Un inizio di giornata misto ha visto il Litecoin salire a un massimo intraday mattutino di 300,49 $ prima di invertire.

Non avendo raggiunto il principale livello di resistenza a 315 $, il Litecoin è precipitato a un minimo intraday pomeridiano di 146,19 $.

Litecoin ha poi superato i principali livelli di supporto della giornata, soprattutto scendendo anche sotto il FIB del 38,2% a 265$ e il FIB del 62% di 174$.

Dopo aver trovato un supporto nel pomeriggio, tuttavia, il Litecoin ha superato il FIB del 62% e il terzo importante livello di supporto a 220$ prima di indietreggiare nuovamente.

Al momento della redazione, Litecoin era in rialzo del 2,60% a 191,51$. Un inizio di giornata rialzista ha visto Litecoin salire da un minimo mattutino a 186,55$ a un massimo a 192,59$.

Litecoin ha lasciato i principali livelli di supporto e resistenza non testati all’inizio della sessione di scambi.

Per la giornata di oggi

Litecoin dovrebbe superare il livello pivot di 211$ per portare in gioco il FIB del 38,2% a 265$ e il principale livello di resistenza a 276$.

Tuttavia, per il Litecoin sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per tornare ai livelli di 250$.

Se si esclude un rally esteso, il principale livello di resitenza limiterebbe probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di breakout, invece, il Litecoin potrebbe giungere a testare la resistenza di 300$. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe a 365$.

L’impossibilità di superare il pivot di 211$ porterebbe invece in gioco il FIB del 62% di 174$ e il principale supporto a 122$.

Al netto di una svendita estesa, il Litecoin dovrebbe comunque essere in grado di evitare livelli di prezzo inferiori a 100$. Il secondo supporto principale si trova a 56,81$.

Un crollo sostenuto della criptovaluta oltre il FIB del 62% fornirebbe un trend ribassista di breve termine partendo dal massimo di maggio a 413,91$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 122

Livello pivot: $ 211

Primo livello di resistenza principale: $ 276

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 322

38,2% Livello di ritracciamento FIB: $ 265

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 174

Criptovalute: Ripple XRP

Mercoledì il Ripple è crollato del 33,23% invertendo un rialzo del 6,46% di martedì e chiudendo la giornata a 1,06226$.

Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple salire a un massimo intraday mattutino di 1,64397$ prima di invertire tendenza ieri.

Non essendo riuscito a raggiungere il principale livello di resistenza a 1,7067$, il Ripple è crollato a un minimo intraday nel primo pomeriggio di 1,05989$.

La svendita estesa ha visto il Ripple scendere oltre i principali livelli di supporto della giornata. Quel che è più significativo è che il Ripple è sceso anche sotto il FIB del 23,6% di 1,5426$ e il FIB del 38,2% di 1,2807$.

Dopo aver evitato il FIB del 62% di 0,8573$ il Ripple ha trovato supporto per rivisitare i livelli di 1,28$ prima di indietreggiare.

Il FIB del 38,2% aveva bloccato il Ripple alla fine della giornata.

Al momento della redazione, il Ripple si trovava in rialzo dello 0,38% a 1,06626$. Un inizio di giornata misto ha visto il Ripple salire a un massimo mattutino di 1,09524$ prima di scendere a un minimo di 1,05989$.

Il Ripple ha lasciato non testati i principali livelli di supporto e resistenza all’inizio della sessione di scambi.

Per la giornata di oggi

Il Ripple dovrà superare il pivot di 1,2554$ e il FIB del 38,2% di 1,2807$ per portare in gioco il principale livello di resistenza a 1,4509$.

Tuttavia, sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato per permettere al Ripple di tornare ai livelli di 1,40$.

Se si esclude un rally esteso delle criptovalute, il FIB del 38,2% lascerebbe probabilmente il Ripple al di sotto del principale livello di resistenza.

In caso di un rally esteso, il Ripple potrebbe arrivare a testare la resistenza a livelli di 1,50$. Il secondo livello di resistenza principale si trova invece a 1,8395$.

L’impossibilità di superare il pivot di 1,2254$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 0,8668$ e il FIB del 62% a 0,8573$.

Al netto di un’altra svendita estesa, il Ripple dovrebbe comunque evitare livelli di prezzo inferiori a 0,80$.

Una caduta sostenuta oltre il FIB del 62% formerebbe un trend ribassista di breve termine dal massimo del 14 Aprile 2021 di 1,96$.

Uno sguardo agli indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,8668

Livello pivot: $ 1,2554

Primo livello di resistenza principale: $ 1,4509

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 1,5426

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 1,2807

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,8573

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti qui sotto.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: