Italia markets close in 4 hours 11 minutes
  • FTSE MIB

    26.773,69
    +201,96 (+0,76%)
     
  • Dow Jones

    35.677,02
    +73,92 (+0,21%)
     
  • Nasdaq

    15.090,20
    -125,50 (-0,82%)
     
  • Nikkei 225

    28.600,41
    -204,44 (-0,71%)
     
  • Petrolio

    84,55
    +0,79 (+0,94%)
     
  • BTC-EUR

    54.048,52
    +1.314,56 (+2,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,34
    -49,70 (-3,31%)
     
  • Oro

    1.801,20
    +4,90 (+0,27%)
     
  • EUR/USD

    1,1628
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • S&P 500

    4.544,90
    -4,88 (-0,11%)
     
  • HANG SENG

    26.132,03
    +5,10 (+0,02%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.191,58
    +2,77 (+0,07%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0029 (-0,34%)
     
  • EUR/CHF

    1,0677
    +0,0009 (+0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4362
    -0,0032 (-0,22%)
     

Euro Dollaro Previsioni, le Prospettive Ribassiste Permangono. Occhi Puntati sulle Decisioni della BCE

·2 minuto per la lettura

Il più importante appuntamento che sicuramente influenzerà il prezzo dell’euro dollaro è calendarizzato giovedì 22 luglio con il Consiglio direttivo della BCE, il quale dovrebbe lasciare invariate tutte le sue impostazioni di politica monetaria.

Tuttavia, parlando con Bloomberg TV domenica scorsa, la presidente della BCE Lagarde ha annunciato agli investitori di prepararsi comunque per nuove indicazioni sullo stimolo monetario e ha segnalato che nuove misure potrebbero essere introdotte nel prossimo anno per sostenere l’economia dell’Eurozona dopo la fine dell’attuale programma obbligazionario di emergenza (PEPP).

Il cambio di programma dell’obiettivo di inflazione darà sfogo al rialzo dell’euro dollaro?

Parlando subito dopo che la BCE ha alzato il suo obiettivo di inflazione al 2% e riconoscendo la concreta possibilità che potrebbe addirittura superare l’obiettivo, la Lagarde ha affermato che la sessione del Consiglio direttivo del 22 luglio avrà “alcune variazioni e cambiamenti interessanti“. E sarà un incontro importante, ha aggiunto.

Non sorprende che questo sia stato seguito da due giorni di perdite per l’euro dollaro che, dopo una breve tregua mercoledì, ha continuato a subire altre perdite dopo che il policymaker della BCE Ignazio Visco ha detto alla stessa stazione televisiva che la BCE dovrebbe mantenere la politica monetaria ultra-accomodante per sostenere l’economia europea.

Ovviamente dopo queste premesse, la domanda chiave rimane una sola: tutto questo quanto potrà influenzare il cambio euro dollaro? Fino a oggi la BCE, insieme alla Banca Centrale Svizzera e alla Banca Centrale Giapponese, era già vista come una delle banche centrali più accomodanti, ma il fiber è ancora ben al di sopra del minimo di 1,1704 dell’anno registrato il 31 marzo e potrebbe non essere una sorpresa se tornasse presto a quel livello.

Analisi Tecno-Grafica cambio euro dollaro

La persistente pressione ribassista sul fiber non rende chiara la view di medio/lungo termine. Il cambio è in una zona di swing rialzista (area di demand) ma al momento non vi sono segni evidenti per un inizio di inversione di tendenza dopo l’ultima di due settimane fa, invalidata la settimana successiva.

Nonostante tutto, comunque la proiezione rialzista è ancora valida. Solo col superamento (in chiave ribassista) del prezzo 1,1715 le proiezioni rialziste dell’euro dollaro saranno ufficialmente invalidate.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli