I mercati italiani aprono fra 2 ore 20 min

Euro/dollaro resta debole ma sopra minimi ieri, vendite su sterlina

NEW YORK (Reuters) - L'euro/dollaro continua a muoversi in calo, anche se sopra i minimi di ieri toccati a seguito dell'approvazione da parte del Senato Usa della riforma fiscale; sotto pressione anche la sterlina, a causa delle nuove difficoltà nella trattativa sulla Brexit.

** Nel primo pomeriggio l'euro/dollaro registra un nuovo minimo di giornata a 1,1840, dopo essere sceso nella precedente seduta fino 1,1830.

** Secondo lo strategist di Credit Agricole Manuel Oliveri "riguardo al dollaro, tutto è ormai nei prezzi e occorrono ulteriori movimenti sulla riforma fiscale o forti dati economici per spingerlo più in alto".


** Sulla notizia dell'approvazione della riforma fiscale in Senato, ieri il biglietto verde ha ceduto circa lo 0,3% nei confronti del paniere delle principali divise internazionali, segnando il calo giornaliero più ampio da martedì scorso.

** Non hanno aiutato la divisa unica i Pmi servizi europei di questa mattina: pur confermando la fase di crescita robusta e diffusa del settore privato europeo, la lettura finale dell'indice servizi tedesco è stata rivista al ribasso, scontando le incertezze legate alle difficoltà nella formazione di un nuovo governo in Germania.


** Ora il Senato Usa deve allineare il testo della riforma fiscale a quello già passato dalla Camera; nel frattempo i rendimenti sui Treasury confermano la tendenza al rialzo già evidenziata nella seduta di ieri.

** Il dollaro/yen viaggia a sua volta prossimo al massimo di giornata di 112,69, dopo un picco ieri a 113,09, il livello più alto da due settimane e mezzo.

** La sterlina resta in deprezzamento su dollaro ed euro, ma riduce le perdite, soprattutto su quest'ultimo. L'opposizione degli unionisti nord irlandesi, alleati del governo del premier May, ha fatto saltare un accordo tra Londra e Bruxelles per una frontiera aperta tra Repubblica d'Irlanda e Irlanda del Nord, che avrebbe potuto avviare la trattativa post Brexit sul commercio.

** Il cambio sterlina/dollaro scambia a 1,3425, in calo di circa lo 0,4% ma in risalita dal minimo di stamane a 1,3373.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia