Italia markets open in 2 hours 34 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.366,07
    +200,48 (+0,77%)
     
  • EUR/USD

    1,1909
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • BTC-EUR

    15.741,39
    -285,59 (-1,78%)
     
  • CMC Crypto 200

    370,77
    +1,02 (+0,27%)
     
  • HANG SENG

    26.750,24
    +162,04 (+0,61%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Ferrovie Stato collabora con autorità su richiesta esibizione atti gare - nota

·1 minuto per la lettura
Logo di "Ferrovie dello Stato" nella stazione di Roma Tiburtina
Logo di "Ferrovie dello Stato" nella stazione di Roma Tiburtina

MILANO (Reuters) - Ferrovie dello Stato (FS) è stata destinataria di una richiesta di esibizione per gli atti relativi alle gare svolte in anni precedenti e ha garantito la propria piena collaborazione all'autorità giudiziaria.

È quanto si legge in una nota delle FS in cui si aggiunge che l'AD Gianfranco Battisti rende noto che "questa mattina i legali hanno anche rappresentato alla Procura di Roma la sua disponibilità a fornire ogni contributo ritenuto utile".

Battisti inoltre "comunica di aver dato mandato ai legali per agire in sede giudiziaria a tutela della propria reputazione contro ricostruzioni non veritiere e calunniose apparse su alcuni organi di stampa nei giorni scorsi", si legge nella nota che non aggiunge altri dettagli.

Il nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Roma ha acquisito documentazione presso le sedi di Ferrovie dello Stato e Generali lo scorso 21 ottobre nell'ambito di una inchiesta avviata dalla Procura di Roma sull'affidamento di servizi assicurativi in cui la compagnia triestina ha avuto una posizione preponderante, secondo il decreto di acquisizione atti che Reuters ha potuto leggere parzialmente. [nL8N2HE6KX]

A fronte di questo affidamento i magistrati stanno verificando la natura di importanti risarcimenti di cui avrebbero goduto alcuni manager del gruppo ferroviario.

Generali ha dichiarato venerdì che garantisce piena collaborazione con le autorità e che le coperture infortuni e malattie in favore dei dirigenti delle FS "conseguono a regolare aggiudicazione di gara pubblica europea in conformità alle disposizioni vigenti e in linea con le prassi di mercato".

(In redazione a Milano Gianluca Semeraro, Sabina Suzzi)