Italia markets close in 6 hours
  • FTSE MIB

    26.021,94
    +16,54 (+0,06%)
     
  • Dow Jones

    34.639,79
    +617,75 (+1,82%)
     
  • Nasdaq

    15.381,32
    +127,27 (+0,83%)
     
  • Nikkei 225

    28.029,57
    +276,20 (+1,00%)
     
  • Petrolio

    68,10
    +1,60 (+2,41%)
     
  • BTC-EUR

    50.383,21
    +30,07 (+0,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.453,61
    +14,73 (+1,02%)
     
  • Oro

    1.770,60
    +7,90 (+0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,1311
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.577,10
    +64,06 (+1,42%)
     
  • HANG SENG

    23.766,69
    -22,24 (-0,09%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.103,39
    -4,63 (-0,11%)
     
  • EUR/GBP

    0,8513
    +0,0019 (+0,22%)
     
  • EUR/CHF

    1,0396
    -0,0001 (-0,01%)
     
  • EUR/CAD

    1,4516
    +0,0044 (+0,30%)
     

Forex, Dollaro recupera, sterlina aspetta BoE

·1 minuto per la lettura
Tre banconote in sterline e una banconota da un dollaro statunitense

LONDRA (Reuters) - Il dollaro recupera dopo aver perso terreno ieri nel giorno in cui la Fed ha fatto sapere che non si affrettera' ad aumentare i tassi di interesse, mentre la sterlina è sul filo del rasoio in vista della riunione della Banca d'Inghilterra prevista questa mattina.

La divisa britannica, che inizialmente aveva guidato i guadagni sul biglietto verde dopo la Fed, scambia intorno a 1,3660 dlr, sotto i massimi di una settimana.

L'euro, che era salito ieri, cede alcuni dei suoi guadagni e viaggia intorno a 1,15932 dlr.

I due cross spingono l'indice che misura la forza della valuta Usa contro sei dei principali peer in rialzo dopo un ribasso dello 0,25% ieri.

I movimenti nella valuta britannica sono limitati dalla cautela in vista di un meeting nel quale la Banca d'Inghilterra potrebbe diventare la prima delle grandi banche centrali del mondo ad aumentare i tassi dopo la pandemia.

Un annuncio e' atteso alle 13 italiane.

Lo yen è poco mosso su dlr.

Il dollaro australiano si apprezza leggermente dopo il tonfo dell'1,2% di martedì quando il direttivo di Reserve Bank of Australia ha adottato un tono dovish.

Tra le criptovalute, il bitcoin scambia intorno a 62.750 dlr mentre l'ether perde lo 0,5% a 4.581 dlr, ritirandosi dal suo massimo storico raggiunto ieri.

(In redazione Valentina Consiglio, Stefano Bernabei)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli