Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.718,81
    -12,08 (-0,05%)
     
  • Dow Jones

    34.347,03
    +152,97 (+0,45%)
     
  • Nasdaq

    11.226,36
    -58,96 (-0,52%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,03
    -100,06 (-0,35%)
     
  • Petrolio

    76,28
    -1,66 (-2,13%)
     
  • BTC-EUR

    15.810,06
    -164,84 (-1,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    386,97
    +4,32 (+1,13%)
     
  • Oro

    1.754,00
    +8,40 (+0,48%)
     
  • EUR/USD

    1,0405
    -0,0008 (-0,07%)
     
  • S&P 500

    4.026,12
    -1,14 (-0,03%)
     
  • HANG SENG

    17.573,58
    -87,32 (-0,49%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.962,41
    +0,42 (+0,01%)
     
  • EUR/GBP

    0,8595
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    0,9837
    +0,0023 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,3906
    +0,0028 (+0,20%)
     

Forex, dollaro scivola penalizzato da dati macro, aspetta minute Fed

Banconote in dollari degli Stati Uniti d'America al Museo della Finanza americana di New York

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro e' in netto calo contro i principali peer, dopo che dati Pmi hanno mostrato un ulteriore indebolimento dell'attività imprenditoriale statunitense a novembre e mentre gli operatori sono in attesa dell'imminente pubblicazione dei verbali della riunione di novembre della Fed.

Le minute del Fomc dell'1 e 2 novembre, la cui diffusione è prevista in serata, potrebbero fornire utili indicazioni sul futuro percorso del ciclo restrittivo della banca centrale Usa e su quando potrebbe arrivare un punto di svolta.

L'euro sale dello 0,6% rispetto al biglietto verde, attestandosi a 1,0362 dollari, nella seconda sessione consecutiva di guadagni.

Nei confronti dello yen, il dollaro cede lo 0,8% a 140,155 yen.

Sale su dlr anche la sterlina intorno a quota 1,2018, dopo che i dati preliminari sull'attività economica britannica hanno battuto le aspettative, pur mostrando una contrazione in corso.

Restano altalenanti le criptovalute, recentemente oggetto di forti vendite in seguito al crollo della borsa valori FTX, con il bitcoin in rialzo dell'1,7% a 16.471 dollari.

(versione italiana Valentina Consiglio, editing Stefano Bernabei)