Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,70
    +0,49 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    27.857,19
    -178,94 (-0,64%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Forex, dollaro vicino a massimi 20 anni in attesa dati su inflazione Usa

Diverse banconote da 100 dollari statunitensi

LONDRA (Reuters) - Il dollaro si mantiene vicino ai massimi da 20 anni, con gli investitori che attendono gli ultimi dati sull'inflazione Usa per capire quanto la stretta monetaria della Fed per far fronte all'impennata dei prezzi sarà aggressiva.

L'indice del dollaro lascia sul terreno lo 0,28% contro un paniere di sei valute.

Le aspettative sono per un rallentamento dell'inflazione ad aprile all'8,1% su anno dall'8,5% di marzo, ma il dollaro resta comunque vicino a 104,19 - il livello più alto da dicembre 2002 - toccato a inizio settimana.

"I mercati sono chiaramente fermi in attesa della lettura Cpi", commenta Jeremy Stretch di CIBC.

Il dollaro è salito di oltre l'8% quest'anno sulla scia della stretta da parte della Fed, che la scorsa settimana ha alzato i tassi di 50 punti base, il maggior aumento in 22 anni.

Una lettura dell'inflazione Usa sotto il consensus aiuterebbe l'euro a raggiungere $1,06. Al momento la divisa sale dello 0,24% circa contro il biglietto verde.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli