Italia Markets close in 6 hrs 12 mins

Forex, indice dollaro in range stretto, euro in lieve risalita dopo Pmi servizi

·1 minuto per la lettura
Banconota di dollaro Usa
Banconota di dollaro Usa

LONDRA (Reuters) - Lievemente indebolito ma in range sottile l'indice del dollaro sulle principali controparti ponderate su base commerciale, con l'attenzione dei mercati finanziari incollata ai bollettini sanitari su Donald Trump.

La rapida comparsa del presidente, brevemente uscito dall'ospedale militare per salutare i fan, senza naturalmente scendere dall'auto blindata, ha messo le ali alle borse asiatiche ricreando un clima 'risk on', proprio come il picco dell'avversione al rischio di venerdì era nato dalla notizia del suo contagio.

Appena pubblicati, i dati sui Pmi servizi di settembre permettono all'euro di recuperare leggermente terreno nei confronti sia del dollaro sia dello yen, in una seduta finora comunque contraddistinta da un clima di fondo 'risk on'.

Guardando al dettaglio dei Pmi, gli indici italiano e spagnolo hanno evidenziato una nuova contrazione dell'attività ma a ritmi ben diversi: quello nazionale è passato a 48,8 da 47,1 di agosto, contro attese di una battuta d'arresto ben più marcata e di un calo a 46,7. L'indice spagnolo frena invece a 42,4 da 47,7 del mese precedente.

Confermata la statistica preliminare francese a 47,5, mentre quella tedesca a passa a 50,6 da 49,1 della prima stima e l'indice relativo alla zona euro si attesta a 48,0 da 47,6.

(In redazione a Milano Alessia Pé, Sabina Suzzi)